Marsica: settimana piovosa, poi tornerà il freddo



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Meteo. Nel corso di questa settimana, una serie di perturbazioni di origine atlantica, attraverseranno parte del nostro stivale, dando luogo ad una situazione di spiccato maltempo caratterizzato da continui annuvolamenti e da rovesci di pioggia sparsi, tutto a causa delle correnti più tiepide di Libeccio che, presentandosi molto tese, almeno fino a mercoledì, allontaneranno le masse d’aria fredda di origine artico-marittima che hanno fatto la loro irruzione in questi ultimi giorni, dando luogo a piogge e a nevicate inizialmente in pianura al Nord, successivamente esse si sono trasformate in rovesci di pioggia a tratti anche a carattere temporalesco e localmente di forte intensità a causa dell’ingresso più mite dal Nord Africa. Dunque, rovesci di pioggia anche sulla nostra regione Abruzzo, ove il tempo sarà perturbato sia martedì che mercoledì, per via dell’avanzare di un sistema perturbato atlantico seguito da correnti umide e instabili di origine polare-marittima, le quali, faranno nuovamente abbassare le temperature, specie nei valori minimi e, entro la giornata di mercoledì, faranno tornare la neve in montagna. Al concludersi del fine settimana non sarebbe da escludere lo scivolamento, lungo i bordi orientali di un Anticiclone delle Azzorre molto propenso in Atlantico settentrionale, di un’altra massa d’aria, molto fredda, di matrice artico-marittima che porterebbe nevicate fino a quote medio/basse. Ne torneremo a parlare, intanto cerchiamo di tenere l’ombrello quasi sempre a portata di mano poiché si prospetta una settimana alquanto piovosa, seguita da una domenica fredda e da un lunedì prossimo caratterizzato dalle gelide correnti artiche.




Lascia un commento