Marsica, in arrivo nevicate a bassa quota



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Marsica – L’ingresso di un’intensa perturbazione nord-atlantica che, nella giornata di mercoledì 27, porterà piogge e rovesci anche intensi in estensione anche alla nostra regione Abruzzo, sarà dovuto allo spostamento dell’Anticiclone delle Azzorre lungo il meridiano di Greenwich, il quale farà sì che, nella giornata di giovedì 28, una massa d’aria fredda di origine artico-marittima, ne possa scivolare lungo i bordi e, richiamata inizialmente dalla Valle del Rodano, consentirà rovesci di neve fino a quote basse sul nostro entroterra abruzzese entro quest’ultima giornata. La saccatura, ossia la zona di bassa pressione, si sposterà successivamente verso sud-est, facendo crollare sia le temperature massime che minime poiché sul nostro stivale farà di nuovo ingresso aria gelida di origine artica tramite gelide correnti da nord-est.




Lascia un commento