Marsica. Forti venti di Libeccio e acquazzoni in arrivo



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa
Marsica  L’Anticiclone nord-africano proteggerà il nostro stivale dalle perturbazioni almeno fino a sabato/domenica, garantendo tempo stabile e soleggiato, eccetto nubi stratiformi e polveri dal deserto del Sahara in transito sul nostro territorio marsicano e sporadici ed isolati temporali di calore in formazione sulla zona collinare abruzzese e al ridosso dei nostri rilievi nelle ore più calde del giorno.
Nella giornata di lunedì, anche la Marsica sarà interessata da correnti fresche e improvvisi rovesci di pioggia o acquazzoni. 

 

Tuttavia, procedendo con ordine, nelle prossime ore le temperature massime saranno in aumento e ci saranno escursioni termiche nelle zone montuose, ove farà fresco di notte e al primo mattinoDa questa giornata di giovedì, le condizioni meteorologiche saranno in peggioramento al Nord, sul quale si verificheranno rovesci o temporali che localmente potrebbero presentare forte intensità ed essere accompagnati da raffiche di vento, grandinate e attività elettrica. Tutto a causa delle correnti fresche e instabili di origine nord-atlantica che, nella giornata di domenica, in particolare modo tra il pomeriggio e la sera, inizieranno a coadiuvare un fronte freddo e temporalesco verso le regioni del Centro e del Centro-Sud Italia. In questo modo, tra domenica e in particolare lunedì, saranno probabili forti temporali sulle regioni del Centro e anche sul settore adriatico accompagnati da tesi e freschi venti settentrionali, i quali allontaneranno la breve incursione d’aria calda nord-africana sfruttando l’aria caldo-umida in loco per alimentare violenti moti ascensionali e discensioni, questi ultimi forieri di grandinate e improvvisi acquazzoni. Nel corso della giornata di domenica, improvvisi temporali interesseranno la nostra regione Abruzzo e potranno estendersi anche alle ore notturne tra domenica e lunedì portando una rinfrescata e manifestandosi attraverso colpi di vento e frequente attività elettrica. Il fronte freddo sarà rapido e, nella giornata di martedì 24, potrebbe esserci un rialzo della pressione atmosferica e il ritorno di condizioni del tempo per lo più soleggiate.




Lascia un commento