Magliano, colpi di arma da fuoco allarmano i cittadini ma erano gli abbattimenti dei cinghiali



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Magliano De’ Marsi. Sentono colpi di arma da fuoco e chiamano impauriti il 112. Si trattava però solo degli abbattimenti selettivi dei cinghiali da parte del personale qualificato della Provincia. Sono stati attimi di paura quelli che si sono vissuti questa sera in una località ai piedi del Monte Velino, sul territorio del Comune di Magliano de’ Marsi.

Alcune persone hanno sentito il rumore dell’esplosione di colpi di arma da fuoco e si sono allarmate, chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine. Sul posto sono arrivate le pattuglie della locale stazione e del nucleo radiomobile.

I carabinieri hanno accertato che c’erano a lavoro gli agenti della polizia provinciale, impegnati, insieme ai selecontrollori (cacciatori che hanno superato una particolare selezione), nell’attività di abbattimento selettivo dei cinghiali. Un’attività coordinata dal comandante della polizia provinciale, Antonio Del Boccio, prevista tra le 18 e le 23. Fortunatamente l’allarme è rientrato in breve tempo e i residenti si sono tranquillizzati.




Lascia un commento