Lutto cittadino a San Benedetto dei Marsi per la scomparsa di Giusina



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

San Bendetto dei Marsi – Questo pomeriggio alle 15.30, saranno celebrati i funerali di Giusina Cupo nella Chiesa S.S. Maria Assunta in piazza RisorgimentoSi è spenta nella serata di domenica 9 settembre, a Pescina, dove, da qualche giorno, era ricoverata. Giusina era amata da tutti in paese, era una ragazza solare ed è morta a 29 anni dopo una accanita battaglia contro il cancro. Ha lottato per quattro anni, un male che non l’ha mai abbandonata. Sognava un futuro con il suo Manuel.

In segno di cordoglio e partecipazione, l’Amministrazione comunale ha proclamato il lutto cittadino.
Il sindaco Quirino D’Orazio, “La proclamazione del lutto cittadino è il modo in cui l’Amministrazione intende manifestare la propria vicinanza al dolore dei famigliari, unitamente a tutta la Comunità per la tragica perdita di Giusina, vittima innocente di un male che, purtroppo, non ha pietà per nessuno.
Per tale motivo, verranno esposte le bandiere a mezz’asta, ornate con nastri neri sulla facciata della Casa Comunale.  I Cittadini, le associazioni e le attività commerciali saranno invitati ad esprimere la loro partecipazione al lutto nelle forme da loro ritenute più opportune, mentre le scuole di ogni ordine e grado saranno invitate ad osservare un minuto di silenzio”.

Ho visto un Angelo qualche giorno fa, sembrava che dormisse, gli ho fatto una carezza e poi dentro di me ho detto che non è giusto, soffocando qualche lacrima. Tutto il paese è in lutto, è la figlia di una comunità distrutta dal dolore”, ha scritto Giammarco De Vincentis,

 



Lascia un commento