Lunedì crollo termico e tempo instabile, neve fin sotto i 1200 metri



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Nella giornata di Lunedì 25 Aprile, l’ingresso di aria fredda di origine artica favorirà un vero e proprio crollo delle temperature su tutto il nostro territorio marsicano. Rovesci di pioggia e locali temporali bersaglieranno il settore occidentale marsicano, specie nella tarda notte e al mattino. I fenomeni assumeranno carattere nevoso dapprima sopra i 1400/1500 m, poi fin sui 1000 m di quota.

Nel corso della giornata inizieranno a subentrare le prime schiarite e le precipitazioni tenderanno ad esaurirsi, seppur permangano condizioni di instabilità lungo il settore orientale della Marsica, con fenomeni sparsi a ridosso del Sirente e nella zona del Parco Nazionale D’Abruzzo.

In serata i cieli risulteranno sereni, ma in un contesto decisamente freddo, con temperature che nella notte scenderanno localmente al di sotto dello 0°C.

 

Venti moderati settentrionali, a tratti forti tra Pescina e Forca Caruso. Temperature in forte calo.

Previsioni meteo a cura della redazione di Marsica meteo.




Lascia un commento