L’undicenne marsicano Raffaele De Roccis campione interregionale di slalom gigante e slalom speciale



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Canistro – Il giovanissimo Raffaele De Roccis, di soli unidici anni e originario di Canistro, si è aggiudicato il titolo di campione interregionale di slalom gigante e slalom speciale categoria Cuccioli 1.

Durante la gara, svoltasi a Campo Felice presso la pista Toro, Raffaele, partito con il pettorale numero 51 su 58 correnti, è riuscito a superare il campione nazionale Edoardo Lallini, che si è aggiudicato il secondo gradino del podio, e Lucio Materazzo, arrivato terzo. La giovanissima promessa vanta già importanti traguardi, infatti si è classificato decimo al trofeo internazionale Pinocchio e sesto ai Giovanissimi Nazionale nella stagione 2015-2016.

Anche il giovane Andrea Piccone ha raggiunto un importante risultato, guadagnando il quarto posto nella categoria Baby 2 dello slalom gigante e slalom speciale.

Da ormai tre anni è allenato dall’ex atleta delle Fiamme Gialle Carlo Bianchini, l’unico abruzzese ad aver vinto la Coppia Italia da 36 anni a questa parte. Il suo team comprende anche suo figlio Silvio e suo nipote Vittorio De Blasis.  Lo sci club Ovindoli Extreme, fondato da poco, annovera già una serie di successi in ambito nazionale.




Lascia un commento