L’ospedale di Tagliacozzo potrebbe diventare centro Covid, il Comitato pro ospedale diffida il direttore della ASL



Tagliacozzo – Il Comitato pro ospedale di Tagliacozzo, nella persona del presidente, l’avvocato Rita Tabacco, è stato raggiunto dalla notizia di una eventuale trasformazione del presidio ospedaliero in ospedale covid. Attraverso una lettera di diffida, inviata al professore Romano Ferdinando, Direttore generale C/O Asl1, al direttore sanitario e ai centri decisionali Asl1, il Comitato esprime la sua determinazione in maniera civile, ma forte e decisa affinché ciò non accada.

“Chiediamo efficienza – afferma il presidente – e funzionalità del servizio h24 del pronto soccorso, dei reparti e degli ambulatori, mantenendo in particolare l’assetto del reparto di riabilitazione cardiologica, evitando la sospensione dei ricoveri dello stesso reparto e la chiusura dei servizi ambulatoriali. Questo a tutela sia dei cittadini della nostra città sia della marsica occidentale.
L’ospedale di Avezzano, continui ad essere il riferimento sanitario per l’attuale situazione covid, essendo tecnicamente strutturato sia per le malattie infettive che per i reparti speciali”.



Leggi anche