Lo scrittore avezzanese Federico Del Monaco vince ancora



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Dopo il primo posto ottenuto a novembre all’Abruzzo Horror Literary Contest III, premio letterario nato in seno alla più ampia manifestazione dell’Abruzzo Horror Festival, Federico Del Monaco si aggiudica il primo posto nella sezione racconto inedito anche nella quinta edizione del Premio Internazionale di Poesia “I versi non scritti” in Campania.

“La barca di creta”, testo composto ad hoc dall’autore, vince e convince in un contesto prestigioso e dedito al sociale: il Premio Internazionale di Poesia “I versi non scritti”, infatti, è organizzato dall’Organizzazione di Volontariato “Si Teverola Odv” – Teverola e sostenuto moralmente dalla Regione Campania, Provincia di Caserta, Istituto Comprensivo “G.Ungaretti” – Teverola, Csv-AssoVoCe – Caserta, e gode della collaborazione esterna delle Associazioni: Migr-Azioni Aps – Teverola.

Una vittoria strepitosa e rilevante quella del 10 dicembre a Teverola poiché lo scrittore abruzzese si è classificato primo in un contesto forte, consolidato, con oltre 800 adesioni delle passate edizioni.

Del Monaco è già regista e autore di numerosi spettacoli teatrali come “27 aprile, una storia di Avezzano”, “È scritto lassù – reading musicale interstellare”, la serie di spettacoli musicali “Eppure Soffia, la poesia nella musica italiana” e lo spettacolo teatrale “Tra le righe: in viaggio con Ignazio Silone”, patrocinato dal Comune di Avezzano.

Lo scrittore festeggia dunque quello che pare l’anno della sua consacrazione come fuoriclasse della prosa – del 2021 è anche la sua prima silloge poetica dal titolo “Lo statico volo d’una rima” (Daimon Edizioni)– e si prepara alla puntata speciale che andrà in diretta il 17 dicembre sulla pagina facebook del collettivo di Poesiafemminilesingolare su uno dei poeti più amati da Del Monaco: Dino Campana.