L’importanza della donazione degli organi: se ne parla al Liceo Scientifico di Avezzano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. Cresce, sempre di più sul nostro territorio, l’interesse per un tema importante e di stretta attualità come quello della donazione degli organi.

Per questo motivo, gli studenti del Liceo Scientifico di Avezzano “M. Vitruvio P.”, il 26 aprile a partire dalle ore 08.30, accoglieranno, in occasione della Assemblea d’Istituto, la dottoressa Daniela Maccarone, del Centro Trapianti dell’Ospedale “S. Salvatore” di L’Aquila e coordinatrice per i trapianti per Abruzzo e Molise per avere una visione più chiara su un argomento che, spesso, si pensa possa non riguardarci mai. La dottoressa affronterà i diversi aspetti pragmatici ed emotivi, le diverse criticità e problematiche che si suggellano dietro un gesto d’amore così importante, che moltiplica la vita. Nella regione Abruzzo la percentuale dei “no” alla donazione si aggira intorno al 40%, dato nettamente superiore ad altre regioni d’Italia, nelle quali, invece, le percentuali sono più basse e non superano il 30%, indice, forse, della necessità di una maggiore e più completa informazione in merito.

L’incontro è frutto di un progetto di iniziative di sensibilizzazione sul tema all’interno delle scuole, – spiega il presidente dell’Associazione Nazionale Trapiantati di Rene ANTR, sezione di L’Aquila, Giovanni ManciniQuesto momento è il primo incontro che facciamo dopo quello avutosi al Castello Orsini insieme all’attore Lino Guanciale. Nel 2018 abbiamo intenzione di aumentare le iniziative e anche di diversificarle. Siamo un’organizzazione anche in erba, ma la volontà è tanta”, conclude.
L’associazione, infatti, lo scorso 29 settembre, con il patrocinio del comune di Avezzano, aveva organizzato l’evento “ Donazione e trapianto, Parliamone con lino Guanciale”, ottenendo un importante e significativo successo di presenze e di interesse.

 

 




Lascia un commento