Libri, arte e teatro alla Scuola dell’Infanzia Madonna del Passo e Centro Gioco Amahoro di Avezzano

Avezzano – Un mese di maggio ancora più ricco di attività educative, pedagogiche e didattiche per la Scuola dell’Infanzia Madonna del Passo e Centro Gioco Amahoro di Avezzano.

Le insegnanti dell’istituto scolastico avezzanese hanno infatti lavorato a tre importanti progetti, che verranno realizzati durante l’intero mese di maggio, per offrire ai piccoli alunni sempre maggiori e stimolanti opportunità conoscitive, educative e didattiche.

Uno dei progetti è il “Maggio dei libri”, la cui responsabile è la maestra Nunzia Tempesta con la collaborazione delle maestre Federica Cipollone e Paola Mai e per la Sezione Primavera Cristina Franchi,  per promuovere nei bambini un atteggiamento positivo nei confronti della lettura e favorire il loro avvicinamento affettivo ed emozionale al libro.

Il secondo progetto riguarda l’arte ed è chiamato “Il mese dell’arte creativamente”,  ideato dalla maestra  Stelvia Paris con la collaborazione della maestra Maria Grazia Moro. La Scuola sarà, per tutta la durata del mese di Maggio, un vero e proprio laboratorio artistico dove i bambini potranno sperimentare la loro creatività e la loro fantasia come mezzo per crescere ed imparare.

Il terzo progetto è quello del teatro de “IL VOLO DEL COLEOTTERO Teatro Musica”. Grazie al coinvolgimento degli attori e degli operatori culturali de “IL VOLO DEL COLEOTTERO” il teatro sarà utilizzato come linguaggio pedagogico di formazione per insegnanti e bambini proponendo loro la visione di spettacoli di teatro ragazzi come esperienza di confronto partecipato.
Il progetto, reso possibile grazie alla collaborazione con LO STUDIO Formazione , rientra nell’ambito delle attività finanziate dal FonARCom Fondo Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua .

Al termine del mese, conclusasi l’esperienza di lettura e di ascolto e artistica, verranno invitati i genitori partecipare alle letture sotto l’“Albero delle storie”, nei salone della Scuola, e verrà allestita una mostra nei locali della Scuola con l’esposizione delle opere realizzate dai bambini.