LFountry, De Angelis incontra Galbiati. Il sindacato “deve ascoltare anche Noi”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Il sindaco Gabriele De Angelis, lunedì 22 ottobre, alle 10.30, presso la sede dell’azienda sita nel nucleo industriale del capoluogo marsicano, incontra il manager della LFountry, Sergio Galbiati, per approfondire le politiche aziendali attualmente in atto.

Il sindacato ribadisce in una nota “che, il sindaco di Avezzano, rispetto alla questione della LFoundry, continui a non rendersi conto che, l’interlocutore, oltre alla Direzione aziendale è il Sindacato. Comprendo sempre di più che, al sindaco di Avezzano, “interessi” sempre di più l’idea di “uno”, piuttosto che, il parere di chi rappresenta la collettività: la democrazia è uno strano esercizio che, De Angelis, evidentemente non ha molto a cuore.
Più che un incontro di merito, stando alla convocazione “zoppa”, mi sembra una “colazione da Tiffany”, il cui risvolto sarà un comunicato “Urbi et Orbi”, secondo il suo “motto” va tutto bene: ANDATE A LAVORARE !! Peccato che la fabbrica si fermerà dal 1° dicembre a data da destinarsi e i dipendenti staranno a casa con un “bell’ammortizzatore sociale” sulle spalle e senza un futuro concreto.Peccato che la fabbrica si fermerà dal 1° dicembre a data da destinarsi e i dipendenti staranno a casa con un “bell’ammortizzatore sociale” sulle spalle e senza un futuro concreto”, conclude Antonello Tangredi, Fim-Cisl.



Lascia un commento