WhatsApp Image 2024-02-24 at 18.58
Congratulazioni alla neo dottoressa Rossana Di Gianfrancesco: Laurea Magistrale in Scienze della Formazione Primaria e tanti sogni nel cassetto
ComuneDiGioiaDM
La maggioranza di Gioia replica ai Consiglieri di opposizione Emiliana Longo e Antonio De Ioris
festacarnevale
Una filastrocca della scrittrice dei Marsi Maria Assunta Oddi dedicata al carnevale
Prende il fucile e inizia a sparare dal terrazzo
Prende il fucile e inizia a sparare dal terrazzo, denunciato 61enne abruzzese. In casa aveva anche altre armi
FB_IMG_1708788908148
Finisce con il furgone contro un'auto parcheggiata e fugge, appello per trovare il responsabile
Cerca
Close this search box.

L’estate di San Martino

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Gaetano Tarola
Gaetano Tarola
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Domenico Mascitelli
Domenico Mascitelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Annamaria Aratari
Annamaria Aratari
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Narcisio Palozzi
Narcisio Palozzi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Giuseppe Pacillo
Giuseppe Pacillo
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Letizia Ciccarelli
Letizia Ciccarelli
Vedi necrologio

Arriva l’estate di San Martino. “Dura tre giorni e un pochino”, si diceva una volta. Tradizione vuole che intorno all’11 novembre, giorno della festività del Santo, uno scampolo di bel tempo si affacci sull’ Italia.

Le prime gelate autunnali alle spalle danno tregua, un piacevole tepore, magari accompagnato dal sole, allieta un periodo altrimenti piuttosto grigio. Spesso il mito ha corrisposto alla realtà, anche perché il fenomeno si verifica con una certa continuità, come accade a tardo aprile-inizio maggio nell’emisfero boreale.

Una spiegazione scientifica ovviamente non c’è, almeno non legata a questa data. Si sa che è probabile che nei periodi di transizione tra inverno ed estate (quale sono i giorni di metà novembre) si alternino eventi climatici freddi ad altri caldi. Secondo la storia, San Martino nacque nel 317 d. C., non era cristiano, e di mestiere faceva la ronda di notte ispezionando i posti di guardia dell’ antica Gallia (attuale Francia). Secondo la parabola una notte il milite Martino di Tours scovò un mendicante vestito di soli stracci e infreddolito durante un’ acquazzone, il soldato rimase impressionato dalla situazione e offrì al povero metà del suo mantello che sezionò con una spada. Immediatamente Dio, compiaciuto dal nobile gesto di Martino, inviò un’ ondata di caldo fuori stagione, la famosa “estate di San Martino”. La stessa notte il soldato sognò Gesù che indossava il suo mantello, e stava raccontando a tutti gli angeli del paradiso del suo gesto altruistico. Al risveglio il mantello di Martino era miracolosamente integro. Il milite si convertì immediatamente alla fede cattolica e divenne vescovo della cittadina francese di Tours. Il mantello di Martino fu conservato dai Re Merovingi della dinastia dei Franchi come una reliquia.

Ancora oggi la festa di San Martino si celebra l’11 novembre, giorno della sua sepoltura. Nel medioevo in questo periodo dell’anno si svolgevano fiere di paese che avevano come protagonisti il bestiame con le corna, da qui la festa di San Martino è stata ribattezzata “festa dei cornuti“.

Santarcangelo di Romagna ed altre città hanno scelto questo santo come proprio patrono. È tradizione, in questo giorno, consumare le castagne arrosto come buon auspicio. E allora buon San Martino a tutti.

PROMO BOX

WhatsApp Image 2024-02-24 at 18.58
ComuneDiGioiaDM
festacarnevale
Prende il fucile e inizia a sparare dal terrazzo
FB_IMG_1708788908148
FB_IMG_1708785537464
IMG-20240224-WA0017
post_concorsi_oss-02-1024x576
intyervista
Il Bus dei Parchi farà sosta anche a Gioia dei Marsi, Sindaco Alfonsi: "Una bella opportunità per la nostra comunità che punta sul turismo"
ROTATORIE AVEZZANO (8)
robot chirurgico
sergio mattarella
IMG-20240224-WA0009
ezio
IMG-20240224-WA0014
sant
Open Space Pronto Soccorso dell'Ospedale di Avezzano, un paziente: "Ho trovato umanità e accoglienza, dovrebbe essere ampliato e potenziato"
Mario Quaglieri
Ospedale di Tagliacozzo, Comitato Civico: "Gli amministratori comunali non possono sostenere chi non ha mantenuto le promesse"
Natalia D'Angelo con i maestri Ennio e Calvino Cotturone
Storie di buona sanità dall'Ospedale di Avezzano: "Ringrazio i cardiologi e i medici del PS che hanno salvato la vita di mio marito"
Affido familiare, una scelta di cuore: domenica 25 Febbraio gazebo in 11 piazze d'Abruzzo
La Coppa Davis arriva a L'Aquila con il capitano della nazionale italiana di tennis: ingresso libero il 29 Febbraio e il 1° Marzo

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Gaetano Tarola
Gaetano Tarola
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Domenico Mascitelli
Domenico Mascitelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Annamaria Aratari
Annamaria Aratari
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Narcisio Palozzi
Narcisio Palozzi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Giuseppe Pacillo
Giuseppe Pacillo
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Letizia Ciccarelli
Letizia Ciccarelli
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina