Lavori di adeguamento sismico nelle scuole, l’Amministrazione Ciciotti chiude il cerchio



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Capistrello – L’Amministrazione Ciciotti continua ad investire sulla sicurezza delle scuole. Dopo i lavori di miglioramento sismico alla Scuola Media Sabin, partiti a giugno, sono in procinto di iniziare anche gli interventi alla Scuola Santa Barbara. Questione di pochi giorni, il tempo necessario per perfezionare le pratiche amministrative e contrattuali, e la ditta che si è aggiudicata l’appalto darà il via ai lavori. Gli interventi avranno un costo di circa 262 mila euro e saranno eseguiti dalla Co.G.Im con sede a Roma.

“Siamo da tempo impegnati, contrariamente a quanto sostengono i nostri avversari politici, – afferma il sindaco Franco Ciciotti – affinchè gli edifici scolastici che ospitano i nostri ragazzi siano rispondenti alle normative vigenti, soprattutto per quanto attiene al rischio sismico. Abbiamo ereditato una situazione a dir poco catastrofica, ma ci siamo rimboccati le maniche e pian piano stiamo sanando tutte le situazioni critiche. Gli interventi nelle scuole erano attesi da anni, ma solo noi, grazie alla nostra instancabile attività amministrativa, siamo riusciti a concretizzarli”.

“Per gli studenti – conclude il primo cittadino – non dovrebbero esserci problemi. Contiamo di sospendere le attività scolastiche solo per qualche giorno, ma poi le lezioni proseguiranno regolarmente poichè i lavori non saranno d’intralcio alle normali attività scolastiche. Comunque valuteremo, nel dettaglio e con chi di competenza, la soluzione migliore per tutti”.




Lascia un commento