Lavoratori senza stipendio e tredicesima occupano azienda aquilana. Tra loro una decina di marsicani



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

L’Aquila – Centocinquanta lavoratori del call center “Customer 2 Care” dell’Aquila hanno deciso di occupare l’azienda contro il mancato pagamento dello stipendio di novembre e della tredicesima.

La protesta nasce per fare in modo che la società committente provveda a pagare subito gli stipendi e proseguirà fino a quando non si avranno risposte certe.
Come riportato da Abruzzoweb, la decisione è arrivata questa mattina, dopo un’assemblea a cui hanno partecipato anche i rappresentanti dei sindacati. L’azienda, in cui trovano occupazione una decina di marsicani, stando a quanto si è appreso, non avrebbe la liquidità.