L’Avezzano rugby espugna Paganica, grande vittoria nel derby e primo posto in classifica



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Con il risultato di 9 a 19 L’Avezzano rugby si aggiudica il derby di Paganica e colleziona la sua settima vittoria su sette partite in campionato.

“ La squadra era chiamata ad una prova di maturità e devo dire che l’ha passata sicuramente a pieni voti – ha dichiarato il presidente dell’Avezzano, Alessandro Seritti –  è stata una partita non bella sicuramente, tirata ed equilibrata – ha precisato Seritti – i complimenti vanno anche ai ragazzi di paganica che hanno combattuto fino all’ultima azione; ci siamo imposti in una partita particolare ed importante ed ora – ha concluso Seritti – guardiamo avanti partita dopo partita nel nostro cammino in questo campionato”

I gialloneri continuano a guidare la testa della classifica con 34 punti insieme alla primavera Rugby.

“ Sono molto soddisfatto della prestazione della squadra – ha dichiarato a margine dell’incontro il tecnico Pierpaolo Rotilio – sapevamo che sarebbe stata molto difficile a paganica e che la partita sarebbe rimasta in equilibrio fino alla fine, nonostante ciò  – ha evidenziato il tecnico – I ragazzi sono rimasti lucidi e hanno lavorato duro per 80 minuti mettendo in campo una buona difesa; ringrazio  i tifosi che sono venuti numerosi a sostenerci – ha concluso Rotilio – e complimenti al paganica, una squadra molto matura, e completa, che non ha mai mollato”. Le due mete per i gialloneri sono state segnate da Nicola Rettagliata mentre i tre calci di punizione sono stati messi a segno dall’estremo Roberto Lanciotti.