Laurea ad Avezzano con 110/110 e lode in Medicina e chirurgia per Valeria Pedrini



Avezzano. In questo periodo di emergenza sanitaria legata alla pandemia da Covid-19, noi cittadini abbiamo riscoperto ed imparato a sostenere il mondo della medicina ed il lavoro straordinario dei sanitari, notando inevitabilmente anche deficit di personale, di attrezzature ed organizzazione. Problemi che in questi giorni difficili pieni di sofferenza e dolore non dovrebbero esserci.

Laurea ad Avezzano con 110/110 e lode in Medicina e chirurgia per Valeria PedriniNonostante tutto, però non è mancata la speranza, data dal sentire buone notizie. Come quella che neanche la cultura si arresta, tanto che le università stanno dando la possibilità attraverso la laurea on line a moltissimi giovani di diventare nuovi professionisti ed entrare subito nel mondo lavorativo, poiché oggi più che ma ce ne è bisogno. Ciò, per fortuna, accade anche in ambito sanitario, il più colpito da questa situazione, ed infatti lo scorso 31 marzo 2020 presso l’Università degli studi di L’Aquila la giovane avezzanese Valeria Pedrini attraverso una sessione di laurea on line, ha discusso una particolare tesi sperimentale in senologia dal titolo:” IORT versus terapia convenzionale” e si è laureata in Medicina e chirurgia con la votazione massima di 110 e lode.

Inutile descrivere l’entusiasmo e l’orgoglio della famiglia, delle due sorelle Eleonora e Ludovica, del papà Antonello Malgarini, medico anche lui e di tutti i parenti e amici della neodottoressa a cui vanno le più vive e sentite congratulazioni.