Lasciano “sporco” dopo aver giocato a Softair, l’indignazione corre sui social

Lecce nei Marsi – Succede nelle montagne di Lecce nei Marsi, “giocano a softair e lasciano tutto sporco“.

Il softair  è un’attività sportiva basata sulla simulazione di azioni militari con dei fucili o pistole ad aria compressa sparano dei piccoli pallini di plastica che a contatto con la pelle non creano danni o dolori permanenti, chiunque può praticarla a livello amatoriale. Non vi sono requisiti fisici particolari e non è nemmeno fondamentale conoscere le tattiche di guerriglia o le armi che si andranno ad utilizzare, l’ unica cosa veramente importante è ricordare sempre di utilizzare le dovute precauzioni.

L’indignazione corre sui social:

“Questo è lo schifo che lasciano i signori che ogni anno vengono a giocare a #softair nel comune di Lecce nei Marsi, premetto che è solo una piccola parte dei rifiuti che sono stati abbandonati.
Non saprei a chi rivolgermi altrimenti inoltrerei questo post al diretto interessato.
Spero che questa mia “denuncia” serva a qualcosa”