La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
Avezzano – In passato, dalle nostre pagine, abbiamo mostrato, attraverso un’affascinante e interessante cartolina d’epoca, l’aspetto che aveva piazza Castello, ad Avezzano, prima...
Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo
"Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo"
Opi – Che l’Abruzzo sia una regione abitata fin dalla Preistoria lo dimostrano i ritrovamenti di selci paleolitici oltre agli avanzi neolitici, che sono vari e copiosi, e le tracce umane che lasciano...
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
Pescina – In un’estate degli anni ’80 fece sosta presso la stazione F.S. di Pescina il famoso “Treno Verde” con una mostra itinerante organizzata dal Ministero dei Trasporti,...
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
Marsica – Erminio Sipari (Alvito 1869 – Roma 1968) è spesso ricordato per essere stato il fautore e primo presidente del Parco nazionale d’Abruzzo, uno dei pionieri della conservazione...
Castello baronale dei Colonna (Avezzano)
L’arrivo dei  Colonna nella Marsica: amministratori del feudo in fermento nel 1653
Dopo la morte di Marcantonio (24 gennaio 1659), gli successe nei possedimenti marsicani Lorenzo Onofrio Colonna che, alla metà degli anni ottanta del XVII secolo, incappò nella celebre guerra di successione...
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
È vero: Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum non sono località dell’Abruzzo. Però va anche detto che fino al 1963 l’Abruzzo e il Molise erano una sola Regione, ed ecco spiegato il mio...
pieralice
Giacinto De Vecchi Pieralice, un erudito tra il carseolano e Roma
Giacinto De Vecchi Pieralice (1842-1906) fu un intellettuale con vasti interessi culturali nel campo umanistico e storico. Nacque a Castel Madama (RM) il 16 dicembre 1842 da Michele Pieralice ed Eufrasia...
Due donne di Civita d'Antino ritratte nei pressi di Palazzo Ferrante dal famoso artista danese Kristian Zahrtmann nel 1904
Due donne di Civita d'Antino ritratte nei pressi di Palazzo Ferrante dal famoso artista danese Kristian Zahrtmann nel 1904
Civita d’Antino – Il titolo originale dell’opera di Kristian Zahrtmann di cui parliamo è “Udenfor Seminariemuren i Civita d’Antino” che, tradotto in italiano, diventa...
Cerca
Close this search box.
Home » Attualità » L’Aquila: i rischi di danni cerebrali del neonato al centro di un convegno con big internazionali della disciplina

L’Aquila: i rischi di danni cerebrali del neonato al centro di un convegno con big internazionali della disciplina

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Gabriella Pietropaoli
Maria Gabriella Pietropaoli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Guida Maria Bonanni
Guida Maria Bonanni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Sireus
Maria Sireus
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dino Zaghini
Dino Zaghini
Vedi necrologio

Ai lavori, in programma giovedì e venerdì prossimi all’Emiciclo, tra i 150 specialisti ci sarà anche Linda De Vries, una delle massime esperte della materia.

Per iniziativa del reparto di neonatologia, dotato del servizio tin (terapia intensiva neonatale, 97 trattamenti annui) e di moderni macchinari come la retcam (per diagnosi alla retina del neonato, 113 prestazioni lo scorso anno)

Sabato  17 novembre, sempre all’Emiciclo, nell’ambito della giornata mondiale del neonato prematuro, incontri con i medici e animazione per i più piccoli.
L’Aquila salirà in cattedra, il 15 e 16 novembre prossimi,  col 3° convegno nazionale di neonatologia, dedicato alle patologie  neurologiche del neonato, che richiamerà nel capoluogo regionale circa 150 specialisti del panorama nazionale e internazionale, tra cui Linda De Vries, di Utrecht, una delle  massime esperte della materia. Il congresso, dal titolo: “Update on neonatal brain: looking beyond injury’, (aggiornamento sulle malattie cerebrali del neonato), organizzato dalla dr.ssa Sandra Di Fabio, direttore del reparto neonatologia dell’ospedale di L’Aquila, si terrà all’interno del palazzo dell’Emiciclo, sede della Regione, appena ristrutturato. La prima giornata, il 15, è in programma a partire dalle 13.30 e terminerà alle 19; nel giorno successivo, invece, il convegno comincerà alle 9.00 per concludersi alle 14.00. I lavori, riservati a medici, infermieri, ostetriche e altri profili professionali, riguarderanno in particolare le strategie diagnostiche e terapeutiche per ridurre i rischi di danni all’encefalo del neonato, sia pretermine (nato cioè prima dell’ordinaria durata della gestazione) sia a termine. I relatori arriveranno da varie città italiane, tra cui Roma, Bologna, Milano, Modena, Bari, Messina e Rimini. Pertanto L’Aquila,  per due giorni, avrà una visibilità nazionale grazie al reparto di neonatologia del San Salvatore che ha promosso l’importante appuntamento medico-scientifico. La neonatologia del presidio aquilano è uno dei servizi di punta non solo della provincia di L’Aquila ma d’Abruzzo anche in virtù della Tin (terapia intensiva neonatale per l’assistenza dei nati prematuri). Il servizio lo scorso anno ha dato la possibilità di assistere 97 bebé prematuri, con arrivi anche da altre province d’Abruzzo. La neonatologia dispone di apparecchiature moderne ed efficienti, tra cui la RetCam, macchinario che consente di effettuare un esame diagnostico della retina del neonato senza traumi, aspetto importante considerando la natura e la tipologia dell’utenza. I trattamenti della Retcam, assicurati dalla dr.ssa Beatrice Giagnoli del reparto oculistica, diretto dal prof. Marco Ciancaglini, lo scorso anno sono stati 113. L’esame si rivela particolarmente efficace sul fronte della prevenzione perché permette di rilevare la presenza di eventuale patologie e di trattarle tempestivamente, evitando che possano svilupparsi e diventare difficili da debellare. La neonatologia opera in stretta sinergia con il reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale aquilano in cui ogni anno vengono alla luce poco meno di 1.000 bambini e che offre un’alta qualità alberghiera e servizi aggiuntivi come il parto in acqua. Il congresso nazionale di neonatologia di giovedì e venerdì prossimi sarà seguito dalla manifestazione che si terrà sabato 17 novembre, sempre all’Emiciclo, nell’ambito della giornata mondiale del neonato prematuro. Per l’occasione la facciata del Palazzo che ospita il consiglio regionale (oltre alla fontana luminosa) si colorerà di viola, la tonalità  cromatica che contrassegna la celebrazione della manifestazione. Sabato, nell’ambito di questa ricorrenza, dalle ore 16 alle 20.00, all’Emiciclo si terranno incontri con i medici, fisioterapisti e psicologi con momenti di animazione curati dall’associazione “Brucaliffo” e dalla libreria “Piripù”, coordinati dalla Onlus ‘L’Aquila per i più piccoli’, di cui è presidente la dr.ssa Rosa Persia.

PROMO BOX

Messa in sicurezza sismica: sono 20 i luoghi di culto in Abruzzo che riceveranno fondi PNRR
Foto Silvia Salvatore (3)
lista Noi per Capistrello
Cinque gattini abbandonati davanti all'abitazione di una volontaria: "Cercano una famiglia"
alba dei marsi
Sospetta presenza di bocconi avvelenati in località Camposecco - Campo Catino a Pereto
Ripulita l'antica Fonte di Follonica a Massa d'Albe, lungo il Cammino dei Briganti
Dottorandi e ricercatori del Summer College, provenienti da 13 Paesi del mondo, ospiti a Lecce nei Marsi
Cerchio porge oggi l'ultimo saluto a Fabio Angeloni, scomparso a soli 56 anni
Chiusura al traffico SP 23 "Alto Liri" a Capitrello, variazioni per i bus TUA della linea Tagliacozzo - Capistrello - Tagliacozzo
A Paterno, la Nuova Grande Panchina sul Monte Cervaro
Giornata Mondiale dei Bambini terremarsicane
MEMORIAL GIAN MAURO FRABOTTA KART
WhatsApp Image 2024-05-23 at 19.20
Quattro suggestivi scatti di Arturo Di Felice che immortalano la bellezza dei fenomeni celesti
Rimossa da Salviamo l'Orso una grande quantità di filo spinato
Interruzione del flusso idrico nel Comune di Aielli per la mattinata di oggi
In memoria di Giuseppina Cerroni: i colleghi e la direzione della Nova Salus effettuano una donazione a favore di Trasacco Emergency
mercato-avezzano-centro
|
Il Vicesindaco Luigi Soricone
FB_IMG_1716533884760
444747465_10233593313837640_6163009785225932614_n
Balsorano ricorda e commemora i fratelli Mario e Bruno Durante, martiri della Resistenza

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Gabriella Pietropaoli
Maria Gabriella Pietropaoli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Guida Maria Bonanni
Guida Maria Bonanni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Sireus
Maria Sireus
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dino Zaghini
Dino Zaghini
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina