sabato, 17 , Aprile
spot_img

Prima pagina

L’Aquila, dopo gli incendi spunta l’arcobaleno

L’Aquila – Un’immagine emblematica e toccante quella che mostra un delicato arcobaleno che spunta sulle zone dei terribili incendi che per più giorni hanno devastato le colline che circondano la città dell’Aquila. La foto è stata diffusa dalla stessa Protezione Civile della Regione Abruzzo che, nel commento, scrive: “Si è concluso il sesto giorno di operazioni allo spegnimento degli incendi sui monti che sovrastano L’Aquila. In questo momento la pioggia sta concretizzando il duro lavoro svolto da circa 200 uomini tra volontari della protezione civile, vigili del fuoco e soldati dell’esercito, che insieme agli equipaggi di Canadair ed elicotteri hanno sfidato le fiamme. Squadre di volontari e vigili del fuoco presidieranno le zone sensibili, comprese via Francia e via della Rocchetta, per garantire l’incolumità dei cittadini”.

Fortunatamente la pioggia caduta tra ieri e oggi ha dato un ottimo contributo al lavoro dei numerosissimi operatori impegnati sul campo. Anche gli ultimi bracieri, infatti, sono stati spenti. Nelle operazioni, complesse e molto lunghe, sono stati impiegati 1 Canadair, 1 Erickson e l’elicottero della protezione civile regionale, 100 vigili del fuoco, 49 uomini del 9° Reggimento Alpini e 58 volontari della protezione civile nelle attività di bonifica. L’arcobaleno, dunque, sembra porre finalmente termine a questa brutta esperienza e a restituire un piccolo segno di speranza e di serenità.

L'Aquila, dopo gli incendi spunta l'arcobaleno

- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO