L’Anci Abruzzo con Unpli, sostegno e lavoro comune con le Pro Loco



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Abruzzo – Luciano Lapenna, Presidente ANCI Abruzzo, e Nazareno Di Giovanni, Presidente Unione Pro Loco d’Italia sezione Abruzzo, hanno stretto un accordo siglando un protocollo d’intesa a favore delle 260 Pro Loco abruzzesi, in cui agiscono più di 800 associati, che sono custodi delle tradizioni locali, valorizzano il territorio ed il ruolo delle comunità nelle loro diverse ed autonome espressioni culturali ed associative.

“Un documento che servirà a favorire la fruizione sociale del patrimonio culturale, e nei centri maggiori anche il decoro delle città attraverso azioni di riqualificazione urbana, di cittadinanza attiva attraverso la creazione di poli museali e comunali – commenta il Presidente Di Giovanni soddisfatto per l’accordo raggiunto, che ha ringraziato l’ANCI “per la sensibilità dimostrata e per la volontà di instaurare una proficua collaborazione che vedrà nell’UNPLI un partner affidabile”.

“Una collaborazione questa – spiegano i Presidenti di ANCI Abruzzo e di UNPLI – che prevede anche una partecipazione congiunta ai tavoli regionali di concertazioni quali : il “Master Plan Turismo” e “Agenda del turismo”. Servirà a promuove lo studio e l’approfondimento delle tematiche di interesse dei Comuni anche in materia di valorizzazione e promozione culturale e turistica dei territori. Sono certo – conclude Luciano Lapenna – che questo documento coinvolgerà le amministrazioni pubbliche e consentirà loro di realizzare attività di formazione professionale, di divulgazione scientifica, culturale, di promozione turistica a costi assai”.




Lascia un commento