Laboratori del Gran Sasso: primo premio ai ragazzi della scuola E.Fermi di Avezzano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – I ragazzi delle classi 2 A, 2 C e 3 E della scuola media “E. Fermi” di Avezzano (dell’istituto comprensivo “MAZZINI – FERMI”) hanno vinto il primo premio del concorso “Anch’io scienziato” 2015 – 2016. La premiazione è avvenuta ieri 29 maggio presso la sala conferenze “E. Fermi” dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso (INFN), in occasione della quattordicesima edizione dell’OPEN DAY. I due progetti in concorso “LA CHIMICA IN CUCINA” (classi 2 A – 2 C) e “LA TERRA NELL’UNIVERSO” (classe 3 E) sono stati scelti tra i 108 presentati da oltre 1700 studenti delle scuole di ogni ordine e grado della Regione Abruzzo.

“LA CHIMICA IN CUCINA, progetto scientifico delle classi 2° e 2C
La familiarità del vissuto quotidiano di ognuno nella propria cucina ha permesso di rendere più semplice e più motivante l’approccio alla chimica.
I ragazzi hanno potuto rendersi conto quanto laboratorio chimico c’è in un uovo: dall’attacco del guscio calcareo da parte dell’aceto come primo esempio di fenomeno chimico, all’osservazione della “pellicina” sottostante il guscio, elastica, resistente e soprattutto semimpermeabile, tanto da permettere il passaggio di acqua per fenomeni osmotici; dalla denaturazione dell’albume quale primo esempio di transizione sol-gel, alla coagulazione alternativa dovuta al cambiamento di solvente o di pH.

Nel preparare il pane, lo yogurt, il lievito madre con lo yogurt, i fiocchi di latte, la crema pasticcera, l’uovo nudo, l’uovo aspirato, il pH dal cavolo rosso, il fluido newtoniano, il rilevamento negli alimenti di zuccheri e proteine, gli alunni hanno affrontato, attraverso la sperimentazione diretta, i temi relativi a trasformazioni chimiche e fisiche, differenza tra calore e temperatura, cambiamenti di fase, costituzione della materia, anatomia e fisiologia dell’apparato digerente, struttura chimica delle proteine, dei lipidi (grassi) e dei glucidi (zuccheri).

“LA TERRA NELL’UNIVERSO”, progetto scientifico della classe 3 E
I ragazzi della 3 E sono di casa ai Laboratori del Gran Sasso. Per tre anni consecutivi hanno partecipato al concorso “Anch’io Scienziato” e hanno sempre vinto (primo premio, secondo premio, primo premio). I loro lavori nei due anni precedenti sono stati molto coinvolgenti, spaziando dalla Radioastronomia con la radiazione cosmica di fondo, alle onde 432 hz, benefiche per l’uomo e tutti gli esseri viventi, per approdare alle erbe del benessere del Bosco Sacro di Angizia a Luco dei Marsi.

Quest’anno la forte curiosità manifestata dagli alunni verso l’ astronomia, li ha portati ad approfondire i temi relativi alla Terra e i ai suoi movimenti, alla Luna, ai pianeti del sistema solare e alla vita in altri mondi, alla struttura della Terra, alla deriva dei continenti e alla tettonica a zolle, ai Vulcani, ai Terremoti, ai miti, alla storia e alle leggende sui Terremoti. Ogni argomento trattato ha permesso la realizzazione di un plastico/modello e un lavoro multimediale.

I giovani scienziati sono stati seguiti con attenzione e professionalità dalle prof.sse Marcella Cicanecchia, Margherita Salciccia e Filomena Gentile, con la supervisione della Dirigente Scolastica Prof.ssa Fabiana Iacovitti.




Lascia un commento