“La singolare avventura di Nando Taccone nell’arte”: al Liceo Torlonia la presentazione dell’opera



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Sarà presentato il prossimo 9 ottobre nell’Aula Magna del Liceo Classico Torlonia di Avezzano il volume “La singolare avventura di Nando Taccone nell’arte” sostenuto dalla Fondazione Carispaq.

Il libro a cura del critico d’arte Carlo Fabrizio Carli con premessa dello storico Raffaele Colapietra, ritesse la trama di una vita, quella di Nando Taccone, dedicata all’arte contemporanea ed alla promozione, attraverso essa, del luogo natio: Celano, inteso come paese dell’anima o piccola patria. Scorrendo le oltre 160 pagini ricche di testimonianze, ricordi ed immagini, si ripercorrono le tappe dell’attività di Taccone: innanzitutto la Triennale d’Arte Sacra che, nelle sedici edizioni, ha sfiorato il mezzo secolo di vita, imponendosi tra le più autorevoli manifestazioni del settore,. Ma Taccone è stato anche un attento animatore e promotore culturale ed un editore raffinato di volumi, libri d’arte e opere rare come la traduzione del celeberrimo DIES IRAE di Tommaso da Celano che Taccone affidò a poeti e studiosi come Emilio Villa.

All’incontro parteciperanno i curatori del volume oltre alla Professoressa Francesca Romana Letta, al teologo Padre Fernando Taccone; ci sarà poi un momento di declamazione del Dies Irae di Tommaso da Celano da parte dell’attore Sergio Meogrossi accompagnato al pianoforte da Valentina Di Marco. I saluti saranno portati da Nazzareno Mascitti della Fondazione Carispaq, Anna Maria Fracassi dirigente dell’istituto Superiore “Torlonia – Bellisario” e dal Sindaco di Avezzano Gabriele De Angelis.

“La singolare avventura di Nando Taccone nell’arte”: al Liceo Torlonia la presentazione dell'opera




Lascia un commento