La Segen potenzia il parco macchine per la pulizia del territorio di Tagliacozzo



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Tagliacozzo – La Segen, società pubblica per la nettezza urbana del Territorio comunale e per la raccolta differenziata, nell’ambito del progetto di innovazione tecnologa e incremento dell’efficienza dei servizi offerti, promosso dall’amministratore unico Fernando Capone, si è dotata di una spazzatrice di ultima generazione che opererà sulle strade di Tagliacozzo.

La nuova e potente macchina era stata richiesta dall’Assessore Giuseppe Mastroddi che nell’ambito delle sue deleghe cura anche i rapporti con le società partecipate dal Comune (principalmente il Cam e la Segen).

“Il Comune di Tagliacozzo aveva bisogno di una spazzatrice di tali dimensioni – ha dichiarato l’Assessore Mastroddi – per agevolare il lavoro degli operai che quotidianamente operano per tenere pulito il nostro territorio e soprattutto per velocizzare gli spostamenti tra una frazione e l’altra”.

La pulizia e il decoro urbano sono tra i punti principali del programma dell’Amministrazione Giovagnorio che custodisce uno dei Borghi più belli d’Italia e la Città capoluogo della Marsica per la cultura e il patrimonio storico-artistico, frequentata annualmente da migliaia di turisti.

Fervono in questo periodo le operazioni di pulizia post stagione invernale e il taglio dell’erba nelle nove frazioni e nel Capoluogo; purtroppo non sempre è possibile rispettare la calendarizzazione degli interventi a causa della pioggia e del maltempo quotidiani, ma gli operai Segen stanno facendo un lavoro di grande accuratezza. A questi bravi ragazzi, coordinati dal direttore Valerio Bisegna e dal capo-squadra Fernando Tabacco, va il plauso e il ringraziamento del sindaco Vincenzo Giovagnorio e dell’Amministrazione comunale per la sempre pronta disponibilità, per l’operatività e per la professionalità




Lascia un commento