La Pro Loco di Civita d’Antino organizza una raccolta fondi per realizzare le falesie per arrampicata



Civita d’Antino – “Arrampicare a Civita d’Antino” è il progetto che vuole realizzare la Pro Loco di Civita d’Antino pervalorizzare e far rinascere il borgo e le zone circostanti.

Il progetto prevede la realizzazione di pareti d’arrampicata dove sarà possibile praticare l’arrampicata sportiva, uno sport ormai molto diffuso soprattutto tra i giovani.

La Pro Loco, in persona di Leonardo Antonucci, ha chiesto aiuto ai cittadini organizzando una raccolta fondi per realizzare il bellissimo progetto.

Siamo la Pro Loco di Civita d’Antino e stiamo cercando di realizzare 20 pareti d’arrampicata nel nostro paese. Civita d’Antino è la “perla” della Valle Roveto, incastonata tra le montagne abruzzesi in una posizione che assicura al paese una vista meravigliosa sul territorio circostante. Questo nostro paese, ricco di storia e di elementi paesaggistici e naturalistici tra i più peculiari dell’Abruzzo, ha risentito, come altri, della crisi dei piccoli Comuni degli ultimi anni, ma è ancora capace di offrire pace e meraviglia a chi lo visita. È con questa convinzione che noi della Pro Loco stiamo realizzando una serie di opere volte a valorizzare il borgo e le zone circostanti; in questo quadro si inserisce il progetto “Arrampicare a Civita d’Antino”, ma ora abbiamo bisogno del vostro aiuto! Con una piccola donazione ci permetterete di ravvivare il turismo del nostro paese. L’arrampicata sportiva è sempre più in voga tra i giovani (ma non solo), con circa 4 milioni di praticanti in tutta Europa (di cui 300 mila in Italia). Il nostro scopo è quello di fornire ai praticanti nuove pareti d’arrampicata, in quella che è una delle location più suggestive del nostro paese. Ogni donazione comporta l’aggiunta del vostro nome nel cartello che verrà posto all’ingresso delle pareti d’arrampicata, in futuro metteremo speciali ricompense per i donatori più generosi! Ringraziamo in anticipo tutti coloro che decideranno di donare” scrive la Pro Loco di Civita d’Antino.

Anche il Comune di Civita d’Antino è intervenuto sull’argomento ringraziando le persone che si sono attivate attraverso le donazioni e pubblicando i risultati.

Questi sono i risultati ottenuti finora con le vostre generose donazioni” dichiara il Comune “Grazie di cuore del supporto e dell’affetto dimostratoci, è indicativo della voglia di far rinascere Civita e, per noi, anche della fiducia che riponete nei nostri progetti. Ci siamo quasi, tra pochi giorni dovremmo riuscire a dare il via ai lavori ma abbiamo ancora bisogno del vostro aiuto! Se ve la sentite, ricondividete con amici e parenti, sottolineando che oltre alla donazione (link in fondo al messaggio) è possibile fare un bonifico diretto al conto della Pro Loco oppure consegnare i contanti a @Federica Pro Loco, la quale provvederà a riscuoterli dopo emissione di fattura. Manca poco, ancora un ultimo sforzo e potremo donare a Civita un’attrazione senza pari nel territorio, la prima (ci auguriamo) di una serie di iniziative partecipate realizzabili proprio grazie a voi! grazie di tutto”.