La perseguita da un anno, è stalking. scatta il divieto di avvicinamento



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Celano – Nei giorni scorsi, personale della Polizia di Stato del Commissariato di Avezzano ha eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa nei confronti di un uomo, colpevole del reato di stalking.

L’uomo, un 46enne residente a Celano, da un anno a questa parte, aveva posto in essere numerosi atti persecutori nei confronti della ex fidanzata, attuati mediante pedinamenti, appostamenti, telefonate e messaggi intimidatori, sfociati in veri e propri episodi di violenza.

L’uomo, nonostante il provvedimento di Ammonimento del Questore, aveva dato inizio all’escalation degli episodi criminosi, gettando letteralmente nel panico la vittima.

La misura cautelare a cui è stato sottoposto, vieta di tentare ogni tipo di comunicazione con la vittima, stare lontano dai luoghi abitualmente frequentati da essa e comunque tenere una distanza di almeno cento metri dalla donna.




Lascia un commento