La patata del Fucino al Vinitaly con un piatto di Niko Romito



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – L’Associazione Marsicana Produttori Patate approda al VinItaly che ci sarà dal 15 al 18 aprile 2018 a Verona. La cooperativa abruzzese sarà presente in uno stand di 1200 mq insieme al Consorzio di Tutela Vini d’Abruzzo, il Consorzio Vini Colline Teramane e il Consorzio Vini Tullum. Inoltre lo chef 3 stelle Michelin, Niko Romito, preparerà un primo piatto con il prodotto d’eccellenza del bacino del Fucino: Gnocchi di Patate (IGP) con pomodoro arrosto e scorza di ricotta nera.

Nei 1200 mq non solo l’eccellenza marsicana ma anche tante altre abruzzesi tra cui, e in linea all’evento, il Montepulciano d’Abruzzo.

“È una nuova sfida quella di presentare l’IGP Patata del Fucino al VinItaly – dichiara il direttore dell’associazione Sante Del Corvo – ma credo che sia una vetrina d’eccezione per poter divulgare le qualità dell’eccellenza marsicana. Il nostro lavoro di promozione IGP Patata del Fucino negli ultimi due anni è stato a 360°, e ciò è dimostrato delle varie attività svolte. Incontri divulgativi, press tour, convegni, divulgazione nelle scuole e diversi spot pubblicitari su cartellonistica, tv e social. La nostra azione di promozione va di pari passo a quella di tutela svolta dal Consorzio, infatti più un prodotto è conosciuto più è soggetto ad azioni di contraffazione”.




Lascia un commento