La “Nona” di Beethoven emoziona al teatro dei Marsi e sigla una Stagione perfetta


Avezzano – Chiude con una serata stellare la stagione musicale al teatro dei Marsi, proposta dall’associazione culturale Harmonia Novissima e diventata negli anni sempre più partecipata e prestigiosa, come rimarcato dal Direttore artistico, il M° Massimo Coccia, colonna portante dell’Associazione. Nella serata di gala, il commiato da questa Stagione è affidato al genio di Ludwig Van Beethoven nella Sinfonia n. 9 in re minore op.125, nei quattro tempi – Allegro ma non troppo, un poco maestoso; Molto vivace; Adagio molto e cantabile; Presto – Allegro assai – Recitativo: O Freunde, nicht diese Töne – Coro: Freude, schöner Götterfunken. Una composizione maestosa, che nell’alchimia perfetta andata in scena al teatro dei Marsi ha avvolto il pubblico rapito; imponente il “colpo d’occhio”: oltre 200 i protagonisti alla ribalta del teatro dei Marsi, tra orchestrali, cori e soli, con la partecipazione di Li Keng, soprano;  Daniela Nineva, contralto; Riccardo Della Sciucca, tenore; David Maria Gentile, baritono; con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, il Coro del Conservatorio A. Casella di l’Aquila; il Coro Ventidio Basso di Ascoli Piceno, Corale Novantanove di L’Aquila, Schola Cantorum San Sisto di L’Aquila, Coro dell’Accademia di Pescara, nella magistrale direzione del M° Pasquale Veleno.

Un capolavoro monumentale e rivoluzionario che, eseguito per la prima volta nel 1824, rappresentò una sintesi perfetta di quanto era stato fino ad allora sperimentato e infranse le barriere del genere sinfonico, realizzando la convivenza di diversi generi: un grandioso affresco sonoro che trasporta lo spettatore verso quel finale che si dipana maestoso, attraverso gruppi tematici incastonati in sezioni molto definite e contrastanti, fino al lento sorgere del tema della Gioia, che si presenta appena tratteggiato e si espande poi in tutta l’orchestra e nelle voci. Il recitativo “O Freunde, nicht diese Töne!” , che  precede l’esposizione cantata del Tema, dalla libera interpretazione dell’Ode alla Gioia di Schiller, spalanca le porte al resto del movimento, che si svolge festosamente ricamando sul tema corale i quattro episodi peculiari, fino alla trionfale conclusione.

Un’opera che evoca la perfezione, un tragitto dalle tenebre alla luce; alla “Prima”, nel teatro di Porta Carinzia, a Vienna, il 7 maggio 1824, il Compositore, seduto vicino al palco, voltava le pagine della partitura scritta da lui e batteva il tempo per un’orchestra che, ormai, non poteva più udire. Il vastissimo pubblico decretò il trionfo della Sinfonia tributando a Beethoven non gli applausi, ma un  festante sventolare di fazzoletti. “L’ultima sinfonia di Beethoven è la redenzione della musica dal suo elemento più peculiare verso l’ arte universale. È il vangelo umano dell’arte dell’avvenire”, scriveva Richard Wagner della “Nona”, nella sua “Opera d’arte dell’avvenire”, pubblicata a Lipsia nel 1849, “ Dopo di essa non è possibile alcun progresso, perché non può seguirla immediatamente che l’opera più perfetta: il dramma universale, di cui Beethoven ci ha fornito la chiave artistica”. Una chiosa straordinaria per l’undicesima stagione musicale curata da Harmonia Novissima e al contempo, è l’auspicio, già una promessa per la prossima, all’insegna di nuove, eccellenti proposte alla platea marsicana e non solo.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Francesca Scampoli conquista la fascia di Miss Eleganza a Meta di Civitella Roveto

Meta di Civitella Roveto – Ieri sera, 14 agosto a Meta di Civitella Roveto, Francesca Scampoli 20 anni di Pescara conquista la fascia di Miss Eleganza Abruzzo 2022 e accede ...


Successo per il “Beach Volley-Night” ad Antrosano

Si è conclusa ieri la manifestazione sportiva “Beach Volley-Night 2022” 3×3 misto, organizzata dall’A.S.D. Leonessa Avezzano Volley 2015 in collaborazione con l’ASI (Associazioni sportive sociali ...

Concerto “sogno d’amore” di ferragosto con l’Ancestral Chamber Music

Ancora un imperdibile appuntamento dell’Estarte Maglianese, questa sera, 15 agosto alle ore 21.30, presso l’incantevole cornice del laghetto di Magliano de’ Marsi, l’Amministrazione Comunale, ospiterà un meraviglioso concerto dell’ANCESTRAL CHAMBER MUSIC. ...

Il Sole 24 Ore esalta un’eccellenza dell’imprenditoria enogastronomica avezzanese: l’osteria contemporanea “Mammaròssa” di Franco Franciosi

AVEZZANO – Un vero e proprio tributo ad una realtà di eccellenza dell’imprenditoria cittadina, e in un settore, peraltro, che più di altri sta patendo ...

Per la festa dell’Assunzione una poesia di Maria Assunta Oddi

Il 15 agosto si festeggia nel mondo cattolico l’Assunzione della Vergine Maria al cielo in corpo e anima. Fu Papa Pio XII il 1° novembre ...



Lascia un commento