La giovane stilista avezzanese Mary Zaccaria vince il premio Hombres 2020

Avezzano –  Mary Zaccaria, giovanissima artista nata ad Avezzano nel 1996, si è aggiudicata, il prestigioso Premio Hombres – sezione Territorio – per la sua attività di stilista. Il premio le è stato consegnato sabato 26 settembre a Pereto, nella suggestiva cornice della Chiesa di S. Giovanni. Erano presenti numerosi partecipanti provenienti da tutt’Italia.

Mary ha un curriculum di tutto rispetto; la sua passione per l’arte l’ha portata ad iscriversi al liceo artistico Bellisario, dove si è specializzata nella lavorazione della seta, nonché nel disegno, nella pittura e nell’arte della moda. Conseguito il diploma si è iscritta all’Accademia presso l’Istituto Burgo di Milano, specializzandosi come stilista di moda e modellista sartoriale. Nel corso della sua ancor brevissima carriera ha conseguito brillanti risultati. Ha partecipato al concorso “Cerimonia dei sogni”, indetto dall’Istituto italiano di design di Perugia, con menzione d’onore per il figurino presentato. È entrata in semifinale nella biennale di Venezia con il progetto “New design”. Ha avuto la menzione d’onore alla mostra Artesia 2015. Ha partecipato, in collaborazione con l’istituto Bellisario, alla realizzazione di un drappo con stemma papale, che è stato donato al Pontefice Francesco. Nell’agosto 2019 è stata finalista al Festival Europeo per stilisti emergenti, tenuto a Celano.
Per il 2020 aveva progettato, in collaborazione con il gruppo teatrale I Briganti di Cartore, di Pagliara di Borgorose (RI), tre sfilate-spettacolo (A Celano, Avezzano e Trevi nel Lazio), che prevedevano, in maniera assolutamente originale ed innovativa, un alternarsi di scene, canzoni e sfilate. Purtroppo tutto è stato bloccato a causa della pandemia.
Lo sceneggiatore, Giuseppe Ranucci ed il cantante, Massimiliano Stefanelli, del gruppo teatrale sopra citato, le hanno dedicato una simpaticissima canzone, intitolata “Abiti abiti” e che, a breve, sarà inserita in un CD intitolato “in cammino con i briganti e nuove storie”.

Abiti abiti, ci fate sognare, siete la prima cosa,
che, agli altri, di noi appare.
Con voi risplende la nostra bellezza, scivolate sul corpo
come una carezza. Lo stile e la classe, certo che sono innati,
ma è anche da voi che vengono esaltati.
E se proprio vogliamo dire la verità,
delle donne appagate ogni vanità.
La vostra eleganza le fa innamorare,
ed ogni volta le spinge a comprare.
Che siate lunghi ed eleganti oppure corti e stravaganti
ognuna vi indossa per sentirsi ammirata,
con la speranza di essere amata.
Così creativa, ricercata e ispirata, l’alta moda italiana primeggia nel mondo.
nel nostro paese è una grande eccellenza, di essa nessuno potrà ormai fare senza.