La giornata cinofila a Lecce nei Marsi fa il pieno di partecipanti



Lecce nei Marsi – Si è svolta ieri pomeriggio in piazza Monumento a Lecce nei Marsi una giornata cinofila dedicata ai nostri amici a quattro zampe. L’evento, patrocinato dal Comune di Lecce nei Marsi, è stato organizzato dall’ allevamento del cane lupo cecoslovacco “Il Velino” e dall’associazione “I guardiani del Velino”. Moltissime sono state le persone che hanno partecipato portando cani di tutte le razze.

L’evento si è aperto con l’unità cinofila della Croce Verde di Avezzano che ha spiegato ai presenti la disciplina del mantrailing. Il mantrailing è la ricerca di persone tramite l’utilizzo di cani da utilità appositamente addestrati per sfruttare le loro sviluppatissime capacità olfattive. Questa disciplina è anche detta appunto ricerca su traccia ed è utilizzata, in particolare, per la ricerca di persone disperse.
La Croce Verde ne ha dato una dimostrazione pratica con Tala, un lupo cecoslovacco che sta imparando questa disciplina. Tala è infatti riuscita a trovare una persona nascosta nelle vicinanze seguendone l’odore.
Dopo questa dimostrazione la Croce Verde ha anche dato ai partecipanti l’opportunità di provare con il proprio cane a fare ricerca su traccia spiegando i primi passi da fare con il proprio amico a quattro zampe per insegnargli questa disciplina.

In seguito alla dimostrazione della Croce Verde, si è svolta un’esposizione amatoriale canina aperta a tutte le razze. A vincere l’esposizione è stato il lupo cecoslovacco di Aurora Zuffranieri.
Al termine dell’evento, gli organizzatori hanno ringraziato il sindaco di Lecce nei Marsi Gianluca De Angelis, anch’esso presente alla giornata cinofila.