La Diocesi dei Marsi dona un ventilatore polmonare all’Ospedale di Avezzano

Avezzano – La Diocesi dei Marsi, in comunione con Papa Francesco e le Chiese d’Abruzzo e Molise, cammina con il suo popolo e assume le sofferenze e le speranze delle donne e degli uomini custodendo la fede e promuovendo prassi concrete di prossimità solidale verso le povertà e le fragilità.
Lo fa attraverso i sacerdoti, le parrocchie, la Caritas, i volontari e le aggregazioni laicali, i diaconi, le comunità religiose, nella ferialità silenziosa e in gesti “straordinari” in tempi straordinari come il tempo del coronavirus.
In questa prospettiva Il Vescovo dei Marsi Pietro santoro ha comunicato al Direttore Generale della Asl, il dott. Roberto Testa, che la Diocesi dei Marsi, condividendo le emergenze del momento presente, ha scelto di donare all’Ospedale Civile “SS. Filippo e Nicola” di Avezzano, un ventilatore polmonare. Ai medici, agli infermieri, al personale sanitario va l’infinita gratitudine per la loro abnegazione.