La candidata al consiglio regionale M5s Antonella Di Passio si presenta agli elettori



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Civitella Roveto – Gli amici del Movimento Cinque Stelle di Civitella Roveto presentano in una nota stampa la loro conterranea candidata al consiglio regionale Antonella Di Passio che vive e lavora in Valle Roveto. Nella nota si sottolineano le qualità umane e la serietà nell’impegno a favore del territorio nel raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Così nella nota:

Antonella, ha 36 anni e vive a Civitella Roveto. Dopo il diploma commerciale ed una prima esperienza universitaria sospesa a causa del terremoto, ha ripreso gli studi in Scienze delle Investigazioni presso l’Università dell’Aquila.

E` una giovane imprenditrice, si occupa dal 2012 di trasporto persone, linee di trasporto pubblico locale e promozione turistica e trasporto persone con autorizzazioni ministeriali verso paesi extra UE.

A fine 2015 viene eletta come membro della presidenza per la CNA territoriale di Avezzano, in seguito eletta coordinatrice regionale per il settore trasporto persone e rappresentante nazionale NCC bus.

La sua azione quotidiana ed il suo impegno professionale e sociale in tutti i contesti dove si trova ad operare sia lavorativamente che politicamente è stato sempre caratterizzato da coerenza e correttezza.

Come dirigente sindacale della CNA ha intrapreso battaglie, come quella contro il caro pedaggi autostradali, chiedendo anche la pubblicazione delle concessioni e lo stop agli aumenti delle tariffe in tempi non sospetti; si è battuta per l’incremento del trasporto pubblico locale, che ha subito soltanto tagli da parte di chi ha amministrato negli ultimi anni senza curarsi delle esigenze dei cittadini; ha avuto l’opportunità d’incontrarsi personalmente con l’assessore dott.ssa Linda Meleo del Comune di Roma per lo spostamento dell’autostazione Tiburtina all’Anagnina per i pullman provenienti dall’Abruzzo. Con Lei ha condiviso la necessità di istituire un tavolo di lavoro, iniziando un confronto tra l’assessorato e l’associazione a tutela dei cittadini e degli autotrasportatori, basato su studi approfonditi per migliorare la fruibilità ed il potenziamento dei servizi offerti.

Dal 2012 ha iniziato a seguire il Movimento 5 Stelle partecipando anche ad eventi per le elezioni politiche 2013 e regionali 2014. Nel 2016 è stata promotrice della lista per il nostro comune. Non si è candidata, ma grazie anche al suo supporto e alla sua competenza siamo riusciti  ad eleggere i primi 4 consiglieri M5S nell’ Provincia de L’Aquila proprio qui a Civitella Roveto, dove tutt’ora, occupano  i banchi della minoranza, battagliando e lavorando su temi condivisi dal gruppo intero.

Di recente si è impegnata, e lo farà in maniera più incisiva se eletta consigliere regionale, sulle problematiche correlate al servizio sanitario nella nostra Regione, all’efficienza delle strutture ed al miglioramento e potenziamento di esso, mettendo al centro le esigenze ed i bisogni del cittadino, con un focus sul nostro territorio spesso penalizzato in maniera vergognosa e disdicevole dalle scelte politiche degli ultimi anni. Proprio in merito alla sanità ha avuto modo di partecipare alle ispezioni negli ospedali della Provincia, condotte dal Sen. Pierpaolo Sileri (Presidente commissione igiene e sanità del Senato Italiano), costatando la scarsezza di risorse e la mala gestione dei nostri nosocomi, nonché l’ardua impresa per mantenere un minimo servizio a cui sono chiamati medici ed infermieri.

Come già detto, vive e lavora nella Valle Roveto, una splendida realtà, che purtroppo, come molte aree interne della nostra Regione, è stata sempre vista ed utilizzata soltanto come bacino di voti dai partiti e da quei politici che una volta eletti non hanno dato seguito alle promesse fatte alla comunità, agendo sempre e soltanto per interesse personale. Il suo  impegno politico è invece volto al perseguimento del bene comune e della giustizia sociale, valorizzando quanto offre il nostro prodigo territorio. In Valle Roveto, in Marsica, ed in Abruzzo, abbiamo prodotti tipici e posti meravigliosi da valorizzare, ma ciò richiede consapevolezza e amore per ciò che si fa, amore per i propri concittadini, amore per la propria Terra; abbiamo le giuste potenzialità per poter crescere e portare beneficio a tutti. Lei, forte già del nostro aiuto si  impegnerà a farlo!

Con la sua elezione in Consiglio Regionale potrà garantire tutto l’impegno, competenza e passione, per realizzare gli obbiettivi e dar seguito al motto dei 5 stelle che è quello di “non lasciare nessuno indietro”. Lavorerà solo ed esclusivamente per il bene delle comunità della nostra Regione e, da imprenditrice, studierà sistemi economici locali che possano creare lavoro e benessere per tutti, cambiando passo dopo passo la percezione che i nostri luoghi siano la periferia abbandonata d’Abruzzo.