la ASL su intossicazioni da mandragora: “situazione sotto controllo: fermo cautelativo del prodotto in attesa del responso delle analisi”

Avezzano – “La situazione è sotto controllo: sono in corso analisi sui campioni prelevati e sono state adottate tutte le procedure previste in questi casi dalla normativa vigente”

E’ quanto precisa la direzione Asl in merito alle notizie relative a casi di intossicazione, registratisi nel napoletano, riconducibili al consumo di mandragora, una pianta tossica simile ad alcuni tipi di verdura.

“C’è stato l’immediato intervento del Sian (servizio igiene alimenti e nutrizione) della Asl, diretto dalla dr.ssa Maddalena Scipioni che, in sinergia con i Nas, ha effettuato prelievi sui campioni di prodotto che sono stati inviati all’Istituto Zooprofilattico per essere sottoposti ad analisi”

“In attesa del responso degli accertamenti”, conclude la direzione Asl, “il lotto in questione è stato ritirato e posto in stato di fermo cautelativo”

Leggi anche