La Asl avvia l’iter per la progettazione del nuovo ospedale di Avezzano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – La vicenda del nuovo ospedale di Avezzano continua a tenere banco nel dibattito politico e dopo la conferenza stampa svolta dagli esponenti del Pd il 1 marzo scorso, ora la ASL L’Aquila-Avezzano-Sulmona ha comunicato l’avvio delle procedure di gara per la progettazione.

“Lo avevamo annunciato pochi giorni fa in conferenza stampa: il nuovo ospedale di Avezzano è una realtà sempre più vicina” ha dichiarato il Segretario Provinciale del PD Francesco Piacente. “Anche per questo abbiamo appreso con grande soddisfazione l’esito della riunione del Comitato ristretto dei Sindaci alla presenza del Direttore Generale Rinaldo Tordera del 21 marzo scorso in cui è stato annunciato l’avvio delle procedure per l’elaborazione del capitolato di gara per l’affidamento della progettazione del nuovo ospedale. Un risultato importante che restituirà al territorio una struttura finalmente moderna ed efficiente, frutto del lavoro che il Partito democratico ha svolto in questi anni di governo, sia a livello locale, nell’Amministrazione comunale precedente,  che nel Governo regionale, ottenendo lo stanziamento di 83 milioni di euro per la nuova struttura”.

“Siamo molto soddisfatti di questo obiettivo raggiunto per il quale gli uomini del Partito democratico si sono impegnati senza risparmio, ottenendo il risultato di una promessa mantenuta” ha commentato il Presidente del Consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio. “La Regione Abruzzo con lo stanziamento dei fondi e la firma del protocollo di intesa con il Ministero della Salute ha onorato il suo ruolo: siamo convinti che con la stessa sollecitudine la Azienda sanitaria porterà a compimento le procedure amministrative. Auspichiamo, inoltre, che il Comune di Avezzano, senza indugio, si occupi degli aspetti di propria competenza per evitare lungaggini e ritardi che pregiudicherebbero l’ottimo lavoro svolto dalla Regione Abruzzo”.

“L’accordo definitivo e le risorse per il nuovo ospedale porteranno per sempre la firma del Partito Democratico – ha chiosato l’Assessore alla Sanità Silvio Paolucci – ed è indubbiamente motivo di orgoglio del lavoro di questi anni. Il nuovo ospedale servirà a mettere al centro il cittadino in luoghi di cura più confortevoli e innovativi. Allo stesso modo è un passaggio importante per gli operatori sanitari per i quali, tra l’altro, ci impegnano a nuove importanti assunzioni. Un lavoro di squadra importante del PD a tutti i livelli, iniziato con l’Amministrazione comunale precedente e sostenuto dal Governo regionale con tenacia. Oltre a questo importante risultato, nei prossimi mesi di fine legislatura, vogliamo dedicare energie importanti alla rete assistenziale del territorio, ai suoi operatori e agli utenti”.




Lascia un commento