Kickboxing: pioggia di medaglie per gli atleti avezzanesi



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Gli atleti della K.O. Team Kickboxing Alice Venditti, Federica Presutti e Claudio Palenca Tabulazzi  parteciperanno ai prossimi Campionati Italiani Assoluti;  Carlo Di Cola, Francesco Bruno , Marco Sabatini, Maurizio Pollicelli e Tomas Baldassarre al Trofeo Italia. Ai Campionati Italiani Assoluti parteciperanno le cinture blu, marroni e nere (BMN) qualificatisi al Criterium mentre la partecipazione al Trofeo Italia (gara nazionale open) è riservata alle cinture gialle, arancioni e verdi (GAV), ai BMN non qualificati  e ai MASTER (- 50 anni)

“E’ stata una buona prestazione, nel suo complesso: il livello tecnico delle gare è sempre più elevato, per cui basta un colpo in più o in meno , per decidere l’esito di un incontro. Dispiace per Tomas Baldassarre che non potrà partecipare ai Campionati Italiani Assoluti a causa di un infortunio ai legamenti, infortunio che non gli ha consentito di gareggiare alle qualificazioni. Il rammarico è ancora più grande perché Tomas era un candidato certo alla Maglia Azzurra per i Campionati Europei 2018 ” afferma il Coach, nonché Presidente, Maurizio Pollicelli“.

Due piacevoli novità, quest’anno : Maurizio Pollicelli ha conquistato la medaglia d’argento  partecipando al trofeo Master , categoria riservata ai – 50 anni , perdendo , in finale, con il campione del mondo in carica. L’altra, l’esordio del diciassettenne Carlo Di Cola, seguito dall’allenatore Tomas Baldassarre, fermato al terzo posto a causa di una squalifica per “eccesso di contatto”. “L’avversario è andato KO non per eccesso di forza da parte del mio atleta” afferma Tomas Baldassarre “; si è scoperto pressato dall’agonismo di Carlo e, quindi, un colpo in pieno viso, lo ha portato al tappeto”. Invano il ricorso ai giudici di gara.

“C’è del rammarico per Francesco Bruno ( cadetti + 60kg) e Marco Sabatini ( senior – 74 kg) che  sono stati fermati ad un passo dal podio , entrambi in una categoria affollatissima” afferma l’allenatore Claudio Palenca Tabulazzi “ ma, sicuramente, possiamo ben sperare per le prossime competizioni”.




Lascia un commento