fbpx

Latest Posts

Istituita la Commissione per la Variante al Piano Regolatore

Tagliacozzo. Durante il consiglio comunale di questa mattina è stata istituita la commissione per lo studio, la valutazione e la stesura delle nuove linee di indirizzo per la variante al Piano Regolatore. Assente il gruppo di opposizione Il Paese che Vorrei. Il capogruppo di Tagliacozzo Unita, Vincenzo Montelisciani, ha dichiarato di accogliere «favorevolmente la proposta di istituire una commissione consiliare. Siamo contenti perché è da tempo che chiediamo le commissioni per lavorare. Ci sarebbe piaciuto – continua – che si trattasse, più in generale, di una commissione urbanistica». Al riguardo, Montelisciani ha ricordato che quando il gruppo consiliare Tagliacozzo Unita chiese «l’istituzione di questa commissione, il sindaco rispose che finché fosse stato sotto indagine il Piano Regolatore, questo non sarebbe stato oggetto del Consiglio» e ha domandato se fosse «cambiato qualcosa o se fosse cambiata la volontà politica». Roberto Giovagnorio, assessore ai Lavori pubblici e all’Urbanistica, ha risposto che «si è ravvisata la necessità di intervenire» mentre il sindaco, Vincenzo Giovagnorio, ha spiegato che «il sottoscritto ha parlato con esponenti della Procura della Repubblica». Il primo cittadino, alla ulteriore richiesta di chiarimenti di Montelisciani circa il lavoro della commissione, ha risposto che l’intenzione è quella di «partire dal lavoro svolto» e che saranno gli uffici a integrare le mancanze nella documentazione. La commissione consiliare che lavorerà alla variante del Piano Regolatore è a tempo, cioè avrà tre mesi per portare a termine il lavoro per il quale è stata istituita.

Altro punto all’ordine del giorno era la deroga per i terreni facenti già parte della Pirotecnica Paolelli. Il tragico incidente del luglio 2014 provocò la morte di diverse persone – tra cui il figlio Valerio del titolare – e la distruzione di tutti gli stabili. Per tornare a lavorare, dunque, i proprietari della ditta hanno bisogno di una nuova concessione per ricostruire la casa matta. La concessione della deroga è stata definita dal sindaco un «atto importante che dovevamo ai titolari di questa ditta». Nella sua relazione l’assessore Roberto Giovagnorio, dopo aver ripercorso la storia della Pirotecnica Paolelli, ha spiegato che la deroga consente di «ricostruire rispettando gli stessi volumi e di svolgere la stessa attività», sottolineando che non sarà concessa la vendita diretta di manufatti pirotecnici. Il consigliere Montelisciani, unendosi al cordoglio espresso dal sindaco, ha definito la deroga «un provvedimento giusto. Bisogna dare la priorità al lavoro. La Pirotecnica Paolelli è un’eccellenza del nostro territorio, riconosciuta a livello nazionale e internazionale». Il consiglio comunale ha, quindi, approvato all’unanimità la deroga in favore della Pirotecnica Paolelli.

Sono stati approvati dalla maggioranza – dopo che i consiglieri di Tagliacozzo Unita hanno lasciato il Consiglio per motivi di lavoro – il regolamento per il servizio di rimozione dei veicoli, la convenzione per la gestione associata del servizio di segreteria tra i comuni di Tagliacozzo e Sante Marie e il nuovo regolamento per l’armamento degli agenti di Polizia Locale, che così potranno svolgere «turni anche nelle ore notturne oltre 22».

Latest Posts

Don't Miss