“Isse, éssa e…quij’atre”: torna in scena l’allegria con “Je Furne de Zefferine”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Torna in scena l’allegria e la bravura dell’Associazione di Teatro Amatoriale Avezzanese “Je Furne de Zefferine”. L’appuntamento è per sabato 16 aprile alle ore 21,00 e domenica 17 aprile alle ore 17,00 ed alle ore 21,00, presso il Castello Orsini di Avezzano, dove la Compagnia metterà in scena il nuovo esilarante spettacolo “Isse, éssa e…quij’atre” con la regia di Franca Di Cicco.

I biglietti di ingresso del costo di € 8,00 potranno essere acquistati presso ‘Bisbigli intimo uomo-donna’, in via A.Diaz,31 Avezzano o dagli attori dell’Associazione o, in alternativa, un’ora prima degli spettacoli presso il Castello Orsini.

Il Cast è così composto:

Luigi Gallese e Americo Bisegna- Raffaele

Sergio Berardi e Ruben Coco – Antonio

Franca Di Cicco e Francesca Palumbo – Idarella

Mariangela Di Meo e Ester Lucci – Ninetta

Franco Testa – Salvatore

Angela Mansueto e Titta Giovambattista De Amicis – Pasquale

Silvana Iannicca e Wanda Mansueto – Mariannina

 




Lascia un commento