Investito dopo aver scavalcato la rete di protezione dell’autostrada A25



Abruzzo – Non si conoscono le ragioni per le quali un uomo di 65 anni, di origini macedoni, avrebbe deciso di scavalcare la rete di protezione collocata lungo l’autostrada abruzzese A25. Ciò che è certo è che, una volta raggiunta la carreggiata, l’uomo è stato investito da un camion che si trovava a transitare in quel momento.

La persona protagonista di questo incidente è stata soccorsa e trasportata in ambulanza al pronto soccorso dell’Ospedale di Sulmona e, per fortuna, non è in condizioni gravi. A parte la frattura di alcune costole e un intervento chirurgico ortopedico, l’uomo è stato giudicato guaribile in venti giorni. Ovviamente sono in corso gli accertamenti per comprendere la dinamica di quanto avvenuto.



Leggi anche