Interessi usurari all’amico, avezzanese condannato


Avezzano – Aveva accettato di cambiare degli assegni a un amico con cui intratteneva anche rapporti commerciali, per poi, nel tempo, applicare alle operazioni interessi usurari. Per l’uomo, D. R. A. A. ,  cinquantatreenne avezzanese, fu disposta la custodia cautelare in carcere; nella giornata di mercoledì 30 novembre, il Tribunale di Avezzano in composizione collegiale – presidente dottor Lupia, giudici a latere dottoressa Mastelli e dottor Sgattoni – dopo una lunghissima Camera di consiglio terminata nel pomeriggio inoltrato, ha inteso in parte assolvere seppur con la formula dubitativa nonché parzialmente dichiarare prescritti parte dei reati, e condannare ad anni due e mesi sei di reclusione, oltre al pagamento di ottomila euro di multa, senza benefici di legge, il signor D. R. per il reato di usura continuata ed aggravata dalle difficoltà connesse al cattivo andamento dell’attività commerciale e per i rapporti avuti nell’ambito professionale quale ragioniere, consulente fiscale ed intermediario finanziario con la parte offesa G.A., di anni 58, avezzanese.

I fatti risalgono agli anni 2005 e il 2010, quando tra i due si instaurarono rapporti non solo di amicizia ma anche commerciali, in ragione dei quali la parte offesa chiese all’imputato un semplice cambio assegni, poi soggetto ad applicazione di interessi mai nella soglia legale, sfociati nell’illecito penale in parte dichiarato prescritto ed in parte soggetto ad assoluzione “perché il fatto non sussiste”, seppure con la formula dubitativa.

Nella vicenda fu coinvolta anche la sorella della parte offesa, anch’ella costituitasi parte civile ai fini di vedersi riconosciuti i danni cagionati da parte dell’imputato in relazione alla cessione di  effetti cambiari, avvenuti nel periodo 2009/2010, rilasciati a garanzia del fratello, cui furono applicati interessi palesemente sopra la soglia legale.

A seguito della discussione tenutasi davanti il Tribunale collegiale, il pm titolare del fascicolo processuale, dottor Maurizio  Maria Cerrato , ripercorrendo anche i fatti che all’epoca del marzo 2010 portarono all’arresto di D.R., con l’applicazione della custodia cautelare in carcere da parte dell’allora Gup dottor Stefano Venturini, ha avanzato la richiesta di condanna ad anni sei di reclusione ed euro 8mila di multa. Il difensore delle persone offese, l’avvocato Roberto Verdecchia,  condividendo le richieste del Pm, ha avanzato la richiesta di liquidazione delle spettanze civili, accolta in parte.

Promobox

Alla Scoperta Della Scuola Di Alta Formazione 'Sapere Aude': Aperte Le Iscrizioni Per I Nuovi Corsi Di Formazione

Tanti i percorsi formativi e di aggiornamento su scala nazionale che questa scuola, da oltre 6 anni, propone ai tanti corsisti che si immergono in nuove esperienze, ampliando il loro bagaglio culturale con passione e dedizione, grazie anche al lavoro di un team altamente qualificato e specializzato, vicino alle esigenze di ognuno di loro.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Festa dei Nonni con la Miss Dalila Tangredi al centro anziani di Trasacco

Trasacco – Meravigliosa festa dei Nonni al Centro anziani APS di Trasacco, di cui è presidente Eugenio Catarinacci, con la stupenda bellezza di Dalila Tangredi Miss Sorridi con Noi 2022. ...


Avezzano ricorda Falcone e Borsellino. Ieri l’incontro-dibattito con l’attore Oddi e i magistrati Amore e Cardella

AVEZZANO – Nel 30° anniversario della strage di Capaci e Via D”Amelio Avezzano ha voluto ricordare i magistrati antimafia Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, gli ...

La Città di Pescina al” Tourisma” di Firenze risplende con il suo “Parco Letterario Ignazio Silone” – FOTO

La partecipazione di Pescina al prestigioso Salone del Turismo Culturale e della Archeologia, in corso al Palazzo dei Congressi di Firenze, ha visto moltiplicare la ...

La Torre del Forte de’ Leoni di Carsoli si illuminata di rosa per sostenere la ricerca sul cancro

Carsoli – Il Comune di Carsoli ha aderito alla campagna dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e della Fondazione AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul ...

L’avezzanese Amaral Ercole apre questa edizione della settimana della moda milanese

Avezzano – Amaral Ercole, avezzanese di 22 anni, ha aperto questa edizione della settimana della moda milanese. Ha sfilato infatti all’evento Opening Fashion Week 2022, ...



Lascia un commento