Inseguito da un poliziotto fuori servizio è stato arrestato con la cocaina



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. Alla vista degli agenti di polizia si è messo a correre, nella speranza di seminarli, ma ad avere la meglio è stato un poliziotto, che era fuori dal servizio, che si è lanciato nella corsa, seguendolo e fermandolo. E’ stato arrestato dagli agenti della squadra volante del commissariato di Avezzano, Aiub Abu Arua, 21enne di origine marocchina. A notarlo, mentre si muoveva al centro di Avezzano, con fare sospetto, sono stati gli agenti della squadra volante.

Il 21enne quando si è accorto di essere sotto il mirino della polizia si è lanciato verso via Cairoli. A quel punto gli agenti si sono messi a correre. La scena è stata vista dal sovrintendente capo Carlo Sorgi, in forza alla squadra anticrimine dello stesso commissariato dei colleghi. Sorgi era fuori dal servizio ma comunque si è lanciato nell’inseguimento ed è riuscito ad “acciuffare” il giovane in via Monte Autore. In questo modo la volante ha potuto procedere con la perquisizione.

Arua aveva con sé cinque grammi di cocaina che nel frattempo aveva provato a gettare a terra. Perquisita anche la sua abitazione, sono state trovate altre 11 dosi, una piccola somma di denaro e materiale per il confezionamento della droga. Il giovane è stato arrestato e su disposizione del pm di turno si trova ai domiciliari.




Lascia un commento