Iniziano oggi le celebrazioni per il 150° anniversario di fondazione del Corpo degli Alpini



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Il Regio Decreto che sancì la nascita delle Compagnie alpine fu firmato il 15 ottobre 1872 da Vittorio Emanuele II a Napoli. L’intento, perorato secondo la tradizione dal capitano Giuseppe Perrucchetti era quello di affidare la difesa dell’arco alpino a truppe formate da persone nate in quelle valli, che fossero capaci di muoversi ed operare in quell’ambiente. Nasceva così una delle specialità più conosciute ed amate dell’Esercito Italiano: gli Alpini.

Per celebrare il 150° anniversario di fondazione del Corpo degli Alpini, il Comando Truppe Alpine dell’Esercito e l’Associazione Nazionale Alpini hanno organizzato una serie di manifestazioni ed eventi culturali, sportivi e militari che, nell’arco di un anno, da oggi, 15 ottobre 2021, porteranno alla celebrazione finale, che si terrà appunto nel capoluogo campano il 15 ottobre 2022.

Scopo dell’intera operazione è mettere in luce i valori che da sempre contraddistinguono le Penne Nere nella storia del nostro Paese, a cominciare dal formidabile spirito di Corpo che accomuna sia i militari in servizio nell’Esercito (oggi riuniti nelle Brigate “Taurinense” e “Julia” e nel Centro Addestramento Alpino di Aosta), sia la grande famiglia dei soci dell’Associazione Nazionale Alpini, che coi suoi oltre trecentomila iscritti è l’Associazione d’arma più importante del mondo.

Fonte: Associazione Nazionale Alpini