Iniziano le riprese del cortometraggio “Cristian e Sally” a Celano. Santilli: “Progetto dall’alto valore morale e sociale”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Celano – Iniziano oggi a Celano le riprese del cortometraggio “Cristian e Sally” interpretato dall’attore marsicano Corrado Oddi, dall’attrice Simona Buono e dagli splendidi ragazzi del Centro Peter Pan di Celano. Saranno presenti diverse comparse di volti celanesi selezionati lo scorso 6 agosto al casting organizzato presso l’Auditorium E. Fermi.

É un progetto ambizioso di alto valore morale e sociale dedicato a tre tematiche quantomai importanti come la disabilità, la ludopatia e la violenza sulle donne – dichiara il Sindaco Settimio SantilliÈ oramai noto l’impegno e la vicinanza dell’amministrazione comunale a questi argomenti e noto in particolare l’impegno delle consigliere delegate Silvia Morelli e Divina Cavasinni entrambe operanti nel mondo del sociale. È un progetto di promozione per la nostra città ed in particolare per gli sportelli d’ascolto del centro antiviolenza e dipendenze della persona istituiti lo scorso luglio 2020. Questo cortometraggio vuole essere un ulteriore elemento di sensibilizzazione per i nostri cittadini e in particolare per i giovani verso la disabilità e vuole essere un invito a tutte le persone in difficoltà a rivolgersi ai nostri sportelli sempre operativi e assolutamente gratuiti”.

Un doveroso ringraziamento – continua il Sindaco Santilliva rivolto alle consigliere Morelli, Cavasinni e Contestabile che hanno portato avanti il progetto anche in mia assenza ed hanno fermamente creduto nella realizzazione di questo cortometraggio che sarà diffuso prima in molti festival nazionali e poi sarà divulgato nelle scuole per sensibilizzare a tali problematiche i ragazzi

Abbiamo sempre creduto – conclude il Sindaco Santilliche l’istituzione degli sportelli d’ascolto presso il nostro polo sociale avrebbe dato qualcosa in più alla nostra città e così è stato e che il Centro Peter Pan e la Casa dei sogni vadano sostenuti. Siamo particolarmente orgogliosi ed entusiasti che durante i casting sia emerso qualche talento artistico con innate capacità di recitazione”.

Comunicato Stampa Comune di Celano