Inizia con una sconfitta il campionato dell’Avezzano. Il Campobasso espugna il Dei Marsi vincendo 1 a 0



Avezzano – Primo passo falso della stagione per l’Avezzano Calcio dopo le due convincenti vittorie in Coppa Italia. Arriva, infatti, la sconfitta all’esordio in campionato per i biancoverdi, che giocano la partita con l’inedita maglia giallonera provocando abbastanza scalpore fra i tifosi.
È il Campobasso a fermare il filotto di successi dei marsicani, e lo fa con uno 0 a 1 che non lascia intravedere tutta la differenza che, sulla carta, dovrebbe esserci fra le due formazioni.

Un Avezzano attendista, con un reparto difensivo già rodato e che sbaglia pochissimo, gioca di rimessa affidandosi soprattutto alla velocità e all’estro di Filippo Franchi. È proprio il numero 7, al 27′, ad involarsi sulla fascia sinistra, lasciare sul posto il proprio marcatore e trovare il fondo sbagliando, però, nell’ultima scelta tirando direttamente in porta, da posizione defilata, anziché crossare in mezzo per i compagni liberi in area.
Il primo tempo è abbastanza piatto, senza altri acuti da segnalare e le due squadre si studiano palleggiando prolungatamente a centrocampo.

Nella ripresa rientrano meglio gli ospiti, più vogliosi e cinici dei locali. Al 60′ bella azione dei molisani, Alessandro imbuca per Vanzan che, da sinistra, mette un pallone splendido rasoterra, Brenci conclude dall’altezza del dischetto ma spara alto.
Dopo sei minuti è ancora Brenci ad essere pericoloso e a trovare la rete del definitivo 0 a 1, scodellata di Alessandro all’interno dell’area, sublime controllo della mezz’ala ex L’Aquila che, di destro, incrocia e trafigge Fanti.
L’occasione per pareggiare è di nuovo sul piede sinistro di Franchi che, al 73′, raccoglie l’invito di Gaeta ma conclude troppo sull’estremo difensore avversario, Natale.
Dopo pochi minuti ancora l’esterno dei marsicani approfitta di uno spiovente in area e calcia, il tiro apparentemente è innocuo ma Natale deve bloccarlo in due tempi.

Non il migliore dei modi di iniziare il cammino in campionato per Mecomonaco, ma il mister è fiducioso: <<Stiamo lavorando bene, sono certo che tra qualche settimana vedremo una squadra forte.>>
Serve tempo ai lupi per trovare l’intesa fra di loro, e forse servirebbe anche qualche innesto nelle ultime ore di mercato, soprattutto a centrocampo.

TABELLINO DEL MATCH

AVEZZANO (4-3-3): Fanti (C); Ranalli, Brunetti, Di Gianfelice, Siragusa; Traditi, Kras (81′ Sicari), Di Giacomo; Quatrana (74′ De Costanzo), Gaeta, Franchi. A disposizione: Alonzi, Di Renzo, Cancelli, Laguzzi, Pili, De Angelis, Puglielli. Allenatore: Antonio Mecomonaco.

CAMPOBASSO (4-3-3): Natale; Candelori, Menna, Pistillo, Vanzan; Brenci (69′ Tenkorang), Pizzutelli, Bontà; Zammarchi (74′ Giampaolo), Musetti (C), Alessandro (85′ Njambe). A disposizione: Tano, Fabriani, Cafiero, La Vecchia, Energe, La Barba. Allenatore: Mirko Cudini.

Arbitro: Sig. Simone Taricone (Perugia).
Assistenti: Sig. Simone Marconi (Lucca), Sig. Michele Baschieri (Lucca).

Reti: 66′ Brenci (C).

Ammonizioni: Brunetti (A), Traditi (A), Tenkorang (C), Pizzutelli (C).

Espulsioni:

Recupero: 1′ pt, 4′ st.

Stadio: Dei Marsi di Avezzano.

 

Foto di Manuel Conti