Ingoia una monetina, bimbo rischia di morire



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Celano – Ingoia una monetina mentre gioca e rischia la vita, l’intervento tempestivo dei genitori lo salva. È la storia di un bambino di sei anni di Celano che dopo un intervento chirurgico allo stomaco ora sta bene.

A raccontare sui social quanto accaduto è stata sua madre, per ringraziare le decine di persone che in questi giorni le hanno espresso solidarietà, accertandosi delle condizioni del piccolo. La giovane madre ha raccontato la sua esperienza, spiegando che suo figlio aveva ingoiato una monetina da cinque centesimi e per questo era stato ricoverato all’ospedale di Avezzano.

Dopo gli accertamenti del caso, il piccolo è stato trasferito dal pronto soccorso alla sala operatoria, dove ha subito un delicato intervento allo stomaco, dove si era fermata la moneta. Fortunatamente per il bambino, che hai sei anni, è andato tutto bene e questa esperienza rimarrà solo un brutto ricordo. Ora sta bene come ha scritto la madre sulla sua bacheca di Facebook




Lascia un commento