Indennità alle madri che si dedicano esclusivamente alla famiglia, una firma come dono Natalizio



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano –  Dai primi di Dicembre Il Popolo della Famiglia della provincia di L’Aquila all’unisono con tutti i militanti pidieffini d’Abruzzo e del resto d’Itali sono in movimento per la raccolta di 50000 firme per il progetto di legge di iniziativa popolare che prevede un’ indennità alle madri che si dedicano esclusivamente alla famiglia.

Nella Marsica, nell’ aquilano e nel sulmontino le persone: Francesca Rulli, Costantino Lucarelli, Maria Di Pirro, Floriana Antonelli e Alejandro Tamez Benavides, candidati alle elezioni regionali abruzzesi, con la partecipazione di simpatizzanti, si stanno muovendo a tutto campo per la raccolta delle firme presso le sedi dei comuni di L’Aquila, San Demetrio Ne’ Vestini, Avezzano, San Benedetto dei Marsi, Luco dei Marsi e Pescina e sensibilizzando le popolazioni distribuendo volantini nelle piazze nei negozi nei bar. Dai contatti si avverte che c’è tanto bisogno di tornare alla condivisione di pensieri e progetti con uno sguardo al futuro perché l’individualismo in cui tutti galleggiamo sta fallendo, siamo tutti più soli e disilluss, la convinzione dilagante che nulla può cambiare rende le persone scettiche e pigre.

Noi del popolo della famiglia vogliamo dire basta a tutto questo e l’unica ricetta rivoluzionaria per ricominciare a credere e a condividere è quella di innamorarsi della Vita: sosteniamo le madri che mettono al mondo figli; sosteniamo la cultura della Vita, sottoscrivendo le iniziative del “il Popolo della Famiglia” in particolare il Reddito di Maternità. Un bell’omaggio natalizio alle mamme e alla società intera.