Incivili “a lavoro”. Già divelti i primi cestini tricomparto

L'assessore Verdecchia: "Nonostante gli sforzi per mantenere pulite le piazze, c'è sempre qualche imbecille che fa danni e rovina anche l'immagine della città"

Avezzano. Sono passati appena 15 giorni dalle prime installazioni dei nuovi cestini “tricomparto”, acquistati dalla Tekneko, la società che gestisce i rifiuti ad Avezzano, per raccogliere l’immondizia sulle strade e le aree pubbliche. E già i primi incivili si rendono responsabili di atti che deturpano l’ambiente e che arrecano anche un danno economico.

E’ stato ritrovato divelto il cestino che era stato montato in piazza Corbi e a quanto pare l’episodio non è nemmeno isolato.

All’ordine del giorno ci sono anche i danneggiamenti di quelli che sono alla Pineta e in altre parti della città.

“Purtroppo, nonostante ci si sforzi”, commenta l’assessore all’Ambiente Roberto Verdecchia, “per mantenere al meglio le aree pubbliche della città, c’è sempre qualche imbecille che si rende responsabile di atteggiamenti e fatti da condannare, che arrecano danno all’ambiente e anche all’immagine della città”.

Leggi anche