Incidente sulla A24: muore operaio



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Regione – Una tragedia si è consumata oggi, mercoledì 9 agosto, sull’autostrada A24 nel tratto compreso tra i caselli di Castel Madama e Tivoli, in direzione Roma.

Un uomo di 31 anni, Cristian Ruggieri, residente a Elice ma originario di Città Sant’Angelo, operaio in una impresa operante nel settore della segnaletica stradale, è morto dopo che un camion l’ha travolto e ucciso. Il 31enne stava lavorando nel tratto autostradale in questione e in base alla ricostruzione dell’investimento, si trovava nell’abitacolo di un furgone e subito dopo uno spostamento è sceso dal mezzo sulla corsia di emergenza mentre sopraggiungeva un camion che l’ha investito mortalmente.

Subito sono scattati i soccorsi e sul posto sono giunti i sanitari del 118 sia con un’ambulanza che l’elisoccorso, ma si è potuto solo constatare il decesso.

L’autostrada è stata riaperta al traffico dopo circa 2 ore.

La notte scorsa, nel medesimo tratto, è deceduta una coppia di Avezzano, dopo un tamponamento tra un camion e un’automobile.




Lascia un commento