Incidente sul Gran Sasso, gravissimo il giovane alpinista di 16 anni



Magliano de’ Marsi – Due giovani di Magliano de’ Marsi, sono precipitati ieri, per circa 100 metri, sul versante settentrionale del Corno Grande del Gran Sasso, sopra il Rifugio Franchetti, nel territorio di Pietracamela (Te) a quota 2700 metri. Il 16enne trasportato d’urgenza all’ospedale di Teramo, sarebbe stato sottoposto a tre interventi chirurgici, il primo per trauma cranio facciale, il secondo per fratture al torace e al bacino e il terzo all’addome e alla milza. Ora è ricoverato nel reparto di rianimazione in prognosi riservata.

I due giovani escursionisti erano partiti ieri mattina per fare alpinismo sul Gran Sasso ma durante la salita sembra che una placca di ghiaccio si sia staccata provocando la rovinosa caduta e facendoli rimanere appesi in cordata. Immediato l’intervento del Soccorso Alpino.