Incidente di caccia, colpito dai pallettoni muore 28enne di Avezzano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – È stato centrato da un colpo di fucile, presumibilmente durante una battuta di caccia. Il tragico incidente s’è verificato nella giornata di ieri  in località Scrisi di Maierato, provincia di Vibo Valentia. A perdere la vita è stato il maresciallo della guardia di finanza, Luca Pulsoni, 26 anni, originario di Avezzano, ma in servizio a Vibo Valentia.

Il giovane sottufficiale è stato colpito dai pallettoni che in genere vengono utilizzati per la caccia al cinghiale nella parte bassa della clavicola. Caduto nella boscaglia è stato immediatamente allertata la centrale operativa del Suem 118 che ha subito inviato sul posto un’équipe di sanitari nel tentativo di prestare soccorso. Ma tutto è stato inutile perché al medico dell’unità di emergenza-urgenza non è rimasto altro che constatare la morte del maresciallo.