Incerto il futuro dell’Avezzano Calcio, gli interessati saltano gli appuntamenti per definire i termini d’acquisto della società di via Ferrara



Avezzano – Da ormai qualche settimana circola la voce di una possibile cessione societaria, la seconda in soli due anni, per l’Avezzano Calcio. La cordata di imprenditori interessata arriverebbe dalla Ciociaria e avrebbe a capo, secondo quello che le informazioni sembrano riportare, l’imprenditore edile di Frosinone, Claudio Quattrociocchi.

Nei giorni scorsi, come si evince da un comunicato ufficiale del club, erano stati fissati degli incontri con gli interessati che, però, non si sono mai presentati agli appuntamenti.
L’ultimo di questi era previsto per la giornata di ieri, 24 settembre, ma gli acquirenti laziali, non avrebbero nemmeno risposto alle telefonate di Luciano D’Alessandro, attuale patron biancoverde, effettuate dopo l’ennesima assenza.

Anche l’ex presidente Gianni Paris aveva mostrato interesse con sole tre parole su Facebook molto probabilmente rivolte alla società di via Ferrara: “Pronto a riprenderla” recita l’esaustivo post.
D’Alessandro ha comunque smentito ogni voce riferita ad un interessamento dell’avvocato marsicano. 

Non sembra chiaro, dunque, il futuro della società avezzanese, il presidente si è più volte dichiarato favorevole ad un’eventuale cessione, a patto che il suo successore dimostri di avere veramente a cuore i colori biancoverdi e presenti un progetto serio e a lungo termine per la squadra della città.